Supercanone RAI, aspettiamo a pagare
21 Febbraio 2012
Il Bocuse d’Or Italia è di Alfio Ghezzi di Locanda Margon
21 Febbraio 2012

Vini Excelsa protagonisti nel mondo dei bianchi

castelforte-excelsa-soave-brutAnche per il 2012 Cantine Riondo ha intenzione di replicare e, se possibile, superare i successi ottenuti con il progetto “Excelsa”, una linea di vini d’avanguardia nella quale l’azienda raccoglie le eccellenze della propria offerta. Soave Excelsa Doc e Soave Excelsa Spumante Brut si confermano infatti come protagonisti nel panorama dei vini bianchi moderni, facendo registrare un crescente apprezzamento da parte degli acquirenti e un consistente aumento della richiesta. Di questi tempi, un risultato ammirevole, dovuto al fatto che sono vini pensati per rispondere al modo di bere contemporaneo, che ricerca finezza ed eleganza nei profumi e nei sapori attraverso la ricerca di prodotti forti per la qualità ma non per i costi troppo eccessivi, che possano accompagnare tutto un pasto come anche suggellare le occasioni speciali, secondo una caratteristica di versatilità innovativa e ricca di piacere.
Nella versione ferma, Excelsa Soave Castelforte rappresenta il perfetto abbinamento per ogni tipo di cucina, grazie alla sua grande bevibilità e ad un grado alcolico contenuto: dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, è un vino elegante che unisce i sentori floreali al naso con la vibrante mineralità al palato, dai freschi sapori di albicocca e pera. Innovazione e tradizione si fondono armonicamente anche nel binomio che unisce alla tradizionale bottiglia “renana” il moderno tappo a vite il quale, oltre ad essere funzionale,
preserva le caratteristiche organolettiche del vino.
Protagonista per l’aperitivo di classe, nella versione spumante Soave Excelsa Castelforte Spumante Brut ha un particolare colore giallo paglierino brillante, da cui si sviluppa un fine e generoso perlage, seguito da fragranti profumi intensi di fiori d’acacia e miele; la vivacità del gusto sfocia nelle intense sfumature di mandorla dolce sul finale.
“Siamo da sempre molto sensibili alle evoluzioni dei consumi”  afferma Abele Casagrande, Direttore Generale di Cantine Riondo, “e proprio per questo abbiamo creato un blend unico e moderno in linea con i trends più attuali. Il nostro obiettivo è di far riscoprire l’unicità del Soave, comunicando al meglio le potenzialità e le peculiarità di questo vino che appartiene all’eccellenza della nostra tradizione vinicola”.
In attesa di incontrare Cantine Riondo a Vinitaly, non ci resta che stappare un buon Soave Excelsa e brindare ai suoi futuri e meritati successi.

Per info: www.cantineriondo.com

Print Friendly, PDF & Email