redazione

Un sito nuovo, più tecnico e approfondito, in cui trova espressione il racconto dell’ intera filiera della linea “Dedicato“: è questo l’ innovativo progetto di Granoro, pastificio pugliese votato alla qualità su grande produzione.  Il pastificio ha una storia lunghissima che si intreccia con quella della famiglia Mastromauro, pastai fin dal 1930; ma è nel 1967 che Granoro vede la luce grazie ad Attilio Mastromauro che inaugura la sua azienda, con il nuovo nome, a Corato (Bari). Le scelte della famiglia Mastromauro si sono rivelate da subito lungimiranti e vincenti, seppur in apparente controtendenza, come la scelta di avere uno stabilimento unico. Oggi l’ azienda fa un ulteriore passo avanti e, seguendo l’ evoluzione della comunicazione digitale, ha deciso di aprire virtualmente le porte del proprio stabilimento e coinvolgere il consumatore in una storia  che narra tutti i passaggi produttivi, dalla coltivazione al packaging, della linea “Dedicato” ovvero una pasta ottenuta con una filiera esclusiva, fatta al 100% con grani pugliesi. Il progetto “Dedicato”, infatti, parte innanzitutto dalla coltivazione e selezione dei migliori grani di Puglia decorticati a pietra e macinati lentamente, da cui deriva solo semola a grana grossa, con ottima qualità e quantità di glutine, e poi impastata con acqua pura che arriva dalle sorgenti di Caposele e di Cassano Irpino; la pasta viene poi trafilata al bronzo dolce , che dona ad ogni chicco di pasta la giusta rugosità, ed infine essiccata lentamente, a basse temperature, che ne preservano il colore giallo dorato e il profumo del grano maturo. Il risultato è una pasta con un’ ottima tenuta di cottura, dall’ ottima consistenza e dal sapore genuino di grano. “La nostra tradizione è strettamente legata al territorio” – spiega l’Ad del Pastificio Granoro Marina Mastromauro – “Con il progetto Dedicato vogliamo contribuire a rafforzare un legame diretto tra agricoltori e consumatori, basato sulla condivisione di valori come il rispetto dell’ambiente, il recupero della tradizione, la genuinità dei prodotti pugliesi”.

 

Manuela Di Luccio

 

www.granorodedicato.it

 

 

 

image_pdfimage_print
image_pdfimage_print
3 dicembre 2018

Granoro: un sito per far conoscere il racconto della filiera 100% pugliese

Un sito nuovo, più tecnico e approfondito, in cui trova espressione il racconto dell’ intera filiera della linea “Dedicato“: è questo l’ innovativo progetto di Granoro, […]
3 dicembre 2018

Bologna. Al Policlinico S. Orsola l’ eccellenza passa per la tavola

Quando si parla di ristorazione collettiva si pensa istintivamente ai ristoranti, ma c’è un’altra dimensione di questo settore che negli ultimi anni sta vivendo una nuova […]
2 dicembre 2018

Ferran Adrià: Coffee Sapiens, comprendere per innovare

Ferran Adrià: “Non per cambiare la storia, ma per evolversi, perché dalla qualità unita all’efficienza nasce l’innovazione”.
30 novembre 2018

Birra: il settore vale quasi 9 miliardi di Euro e la Lombardia è capofila

E’ stato presentato ieri, 29 novembre 2018, il 2° Rapporto dell’Osservatorio Birra “La creazione di valore condiviso del settore della birra in Italia” realizzato da Althesys […]
28 novembre 2018

Calvisius Tradition Royal, eleganza e artigianalità

Il nuovo packaging, col quale si presenta in occasione delle festività imminenti, vuole essere la rappresentazione della pregiata artigianalità italiana.
28 novembre 2018

A scaldare l’ inverno bolognese saranno i brodi di Sentaku Ramen Bar

E’ tornato Sentaku ed è ancora più bello, più completo, più buono. Il primo Ramen Bar bolognese, aperto nel settembre 2018 e che in due mesi […]
28 novembre 2018

Gualtiero Marchesi, la grandezza dell’Italia in tour

Artista, scienziato del cibo, amante del bello e del buono, Gualtiero Marchesi ha dimostrato il valore della produzione italiana
27 novembre 2018

Oltre i Gesti: il Forum sul servizio di sala ritorna il 17 dicembre a Milano

La partecipazione al Forum è gratuita, iscrivendosi al sito www.convegnolesoste.it/oltreigesti/
27 novembre 2018

Giovani talenti culinari che emergono: Angelica Lodi

Ventidue anni, ferrarese, segni particolari, due: bellissima e volenterosa. E’ questo l’ identikit di Angelica Lodi, la giovane chef in forza al ristorante “La Chiocciola” di […]
26 novembre 2018

Il Team Costa del Cilento è Medaglia d’Argento alla Culinary World Cup

In questi giorni si è svolta in Lussemburgo la Culinary World Cup, dove il Team Costa del Cilento si è aggiudicato la medaglia d’argento
26 novembre 2018

Wicky Priyan: il pensiero e la cucina del cuoco venuto dall’Oriente

Eleganza e grazia sono le parole che racchiudono il mondo di Wicky Priyan. A partire dall’ impatto con gli ambienti, passando per il pasto e i […]
21 novembre 2018

Les Toques Blanches a San Patrignano

APCI ha celebrato lo scorso 19/20 novembre l’annuale edizione dei Les Toques Blanches d’Honneur, istituito allo scopo di premiare le carriere più meritevoli.
20 novembre 2018

Alessandra Piubello è Cavaliere della Confrérie Des Chevaliers Du Tastevin

Dopo aver avuto l’onore di essere la prima giornalista a curare la Guida Oro I Vini di Veronelli, creata dal padre del giornalismo gastronomico italiano