Antonino Cannavacciuolo è il re dei social, lo dice Blogmaster

L’olio extravergine del Garda DOP incontra la carne
7 febbraio 2018
Trevi è la città con maggior senso civico in Italia
7 febbraio 2018
image_pdfimage_print

Top Social Influencer 2018” di Blogmeter, agenzia di servizi specializzata in social media intelligence, ha incoronato Antonino Cannavacciuolo  re dei social ,grazie ai numeri che fanno i suoi canali di comunicazione: sul suo profilo Instagram vanta 1,2 milioni di follower, su Facebook sono quasi 1 milione e mezzo, su Twitter 242.000.

Questa analisi invita a fare nuove valutazione sulla fama degli chef: se la “bravura” resta la conditio sine qua non,è necessario anche un “dialogo” con i fans condividendo con loro i momenti di lavoro o immagini della vita che aumentano le interazioni e, di conseguenza,la popolarità.

Simpatia, capacità di stare sotto i riflettori e  telegenia sono caratteristiche importanti : il secondo posto , infatti, è toccato ad un altro chef  televisivo, Alessandro Borghese,reduce dai successi del suo “Quattro ristoranti”,che ha fatto della simpatia una caratteristica della sua conduzione.

Il terzo posto, infine, è toccato  a Joe Bastianich che è sempre molto presente sui social, soprattutto su Instagram, dove condivide soprattutto foto con i suoi colleghi di lavoro a Masterchef.

www.blogmeter.it

 

image_pdfimage_print