“Storie di pane”:tre laboratori per conoscere le eccellenze del Cilento

Weber Cup: alla ricerca del miglior Griller d’Italia
20 febbraio 2018
Il vincitore della prima Burger Battle italiana è Carlo Giambertone
20 febbraio 2018
image_pdfimage_print

Storie di pane”,il forno-concept voluto da Paolo De Simone nel Cilento(Sa),non è solo un panificio ma un riferimento per scegliere una gastronomia di qualità,fortemente legata alla produzione locale.

Nella seconda sede di Capaccio Scalo,De Simone e il suo staff hanno organizzato una serie di incontri gratuiti per approfondire la conoscenza degli alimenti tipici e delle tradizioni locali; il primo incontro,previsto il 23 febbraio,avrà per protagonista la mozzarella di bufala e sarà moderato da Barbara Guerra,ideatrice del congresso che promuove proprio il turismo gastronomico locale, e sarà accompagnato da una degustazione delle mozzarelle del caseificio Polito.

Il secondo appuntamento,il 14 marzo,avrà per protagonisti i grani antichi e sarà ospite Nicola Di Novella,direttore del Museo delle orchidee di Sassano che ospita anche il Museo delle antiche coltivazioni dove sono presenti antichi cereali come le “Sc(i)cocche” che saranno oggetto dell’ incontro e con cui i partecipanti impareranno a realizzare dei biscotti.

Infine, il terzo appuntamento del 23 marzo avrà come tema i dolci della S.Pasqua e le ricette tradizionali saranno realizzate dalla mamma di Paolo De Simone, la signora Giovanna, esperta di tradizione, che sarà aiutata dallo staff del forno che darà i consigli tecnici per fare a casa i dolci delle feste.

E’ consigliabile la prenotazione,per maggiori informazioni consultare il sito:www.storiedipane.com

 

image_pdfimage_print