Anteprima Chiaretto: sul Lago di Garda i migliori rosè in mostra

“Salumi da Re”, la festa dei grandi salumi italiani torna a Polesine Zibello
7 marzo 2018
Il nuovo CNL per i pubblici esercizi lo spiega la FIPE con i roadshow
7 marzo 2018
image_pdfimage_print

La Dogana Veneta di Lazise (Vr), ospiterà ancora una volta “Anteprima Chiaretto Rosè“, l’attesa kermesse eno-gastronomica per gli appassionati di vini rosè e, in particolare, del Bardolino Chiaretto.

In questa edizione, per la prima volta, sarà presentata  l’annata 2017 del Chiaretto prodotto sulle due riviere, quella veneta e quella lombarda; 65 produttori  presenteranno circa 140 vini come espressione completa di una DOC la cui produzione è consentita nella zona del lago di Garda nelle provincie di Brescia e Verona.

Il programma, oltre alla mostra, prevede quattro masterclass;  la giornata di domenica sarà aperta a tutti, mentre la giornata di lunedì sarà dedicata esclusivamente agli operatori di settore.

Franco Cristoforetti, Presidente del Consorzio Tutela del Chiaretto e del Bardolino, si è detto orgoglioso  del lavoro svolto negli  anni, che ha portato alla nascita, quattro anni fa, del “Rosé Revolution” , un vino dal colore rosa molto pallido, più agrumato e floreale, con l’obiettivo di elevare il rosé a portabandiera del loro territorio.

Cristoforetti , inoltre, ha parlato con soddisfazione dei risultati del Bardolino Chiaretto sul mercato: “lo scorso anno abbiamo venduto 9 milioni e mezzo di bottiglie, il 12% in più rispetto all’ anno prima”.

www.anteprimachiaretto.it

 

image_pdfimage_print