Premio Maculan 2018: vince Mauro Buffo de “I 12 Apostoli”

“Valtellina in festa”: partono gli appuntamenti gastronomici in Valtellina
6 aprile 2018
Mantova: torna la Mostra nazionale dei vini passiti e da meditazione
6 aprile 2018
image_pdfimage_print

E’ stato Mauro Buffo, chef del ristorante 12 apostoli di Verona, ad aggiudicarsi la prima edizione del “Premio Maculan, miglior abbinamento salato-dolce” con la ricetta “Piccione, Cipollotto ed Erbette del Monte Baldo abbinata al Torcolato Breganze DOC Maculan 2012”, ovvero Piccione, arricchito da una crosta di erbette e proposto con una crocchetta preparata con le interiora del volatile; si è così aggiudicato il Premio Maculan, un’opera figurativa realizzata dall’artista vicentino Pino Guzzonato. Il concorso, lanciato lo scorso novembre e rivolto a giovani chef sotto i 40 anni, ha raccolto 54 ricette da tutta Italia che sono state vagliate da una giuria tecnica composta da Giancarlo Perbellini, Luigi Costa e dallo stesso Fausto Maculan. “Proporre un vino dolce solo con il dessert – ha spiegato Fausto Maculan, titolare dell’azienda – è assolutamente riduttivo. Lo sappiamo bene a Breganze, dove il Torcolato è una tradizione antichissima. Con questo Premio vogliamo dare nuovi spunti ai ristoranti per arricchire i loro menu sperimentando nuovi abbinamenti”.

www.premiomaculan.net

 

image_pdfimage_print