Grani Futuri: il pane nazionale è celebrato in Puglia

Desio. Villa Cusani in Brianza ospita i “Vini d’ autore”
20 aprile 2018
Bocuse d’Or Off, la cultura è servita
22 aprile 2018
image_pdfimage_print

Sarà la Puglia, principale produttore di semola di grano duro in Italia, a fare da teatro a “Grani Futuri“, evento nazionale del pane, che si svolgerà a San Marco in Lamis (Fg) dal 16  al 18 giugno, il mese della mietitura. Panificatori e chef da tutte le regioni d’Italia si raduneranno per celebrare  tradizioni e cultura legate al pane – alimento simbolo della nostra alimentazione e sinonimo da sempre di condivisione e comunità – con l’obiettivo di creare rete, sinergie, confronto e crescita. L’ ideatore  dell’ evento, Antonio Cera, è un fornaio economista che dopo una laurea in Bocconi ha deciso di tornare nella sua terra, San Marco in Lamis, per occuparsi di pane e del Forno Sammarco insieme alla sua famiglia, da 100 anni impegnata nella panificazione: “Il pane protagonista di Grani Futuri – afferma l’ideatore Antonio Cera – è il pane buono e sano della produzione artigianale italiana e che fa bene alla cultura, all’ambiente e al territorio”. La manifestazione si svolgerà nelle botteghe del borgo, segno di inclusività e partecipazione; in ogni postazione uno chef celebre ed un fornaio presenteranno piatti solo ed esclusivamente a base di pane, come ingrediente principale, ma ci saranno anche dibattiti su temi come sostenibilità, lotta agli sprechi e biodiversità. Ecco alcuni importanti nomi della panificazione italiana che vi prenderanno  parte: MATTEO PAPARELLI- Forno di Matteo, Marche; LUCA SCARCELLA-Il Forno dell’Angolo,Piemonte; EMANUELE LENTI-Pregiata Forneria Lenti,Puglia; NICOLA TRENTIN; NICOLA GUARIGLIA- Panificio Pane 2000, Campania; PASQUALE LA ROSSA- Forno Moderno ,Toscana. Questi, invece, i nomi dei cuochi che parteciperanno all’ evento: ERRICO RECANATI- Ristorante Andreina; ANGELO SABATELLI- Angelo Sabatelli Ristorante; MICHELANGELO D’ORIA- Tenuta di Blasig; AGOSTINO BARTOLI- Ristorante Gatto Rosso; MARIA SOLIVELLAS- Ca na Toneta restaurante; PIETRO ZITO- Antichi Sapori;DOMENICO CILENTI- Ristorante Porta di Basso; SALVATORE CARLUCCI- Ristorante La BarcaALFREDO DE LUCAMenhir SalentoANDREA TANTUCCITrattoria Gallo Rosso; GIANFRANCO BRESCIA- Osteria della Dogana; LUIGI NARDELLA- Masseria Montaratro; PEPPE ZULLO- Ristorante Peppe Zullo; NICOLA RUSSO- Al Primo Piano; MASSIMO ANDREA DI MAGGI- Tenuta Chianchito.

www.granifuturi.com

 

image_pdfimage_print