Bologna: i Birrai Eretici tornano a festeggiare la birra artigianale

Denis Lovatel: innovazione e territorio nella pizza sotto le Alpi
15 maggio 2018
Firenze Pisco Week per conoscere tutto sul Pisco in un sorso
15 maggio 2018
image_pdfimage_print

E’ stata presentata questa mattina a Bologna l’ edizione 2018 di “Birrai eretici” la kermesse legata al mondo delle birre artigianali che da alcuni anni è diventata un appuntamento immancabile per gli amanti della famosa bevanda al luppolo. Un’ edizione che vede questo evento crescere e avvalersi di collaborazioni  sempre più prestigiose che si incontreranno al Parco DLF di Bologna dal 18 al 20 maggio. 15 pub, 100 spine, eccellente offerta food tra pizze, hamburger  e carne alla griglia di qualità: queste sono le promesse di Birrai Eretici, ma il programma è ricco di sorprese e novità. In primis, il festival apre le porte al vino: una scelta che vuole avvicinare due mondi diversi ma con tante caratteristiche comuni, due settori che hanno un grande seguito e che negli ultimi anni hanno visto una grande crescita. L’ offerta food, poi, quest’anno sarà affidata a partner importanti: Ranzani 13 curerà hamburger e fritti, Storie di pinte fornirà la pizza di Francesco Oppido e poi farà il suo ingresso il Panino al Lampedrotto di Daniele Bertelli del Diorama. Previste anche due degustazioni guidate: sabato 19 degustazione birre irlandesi Kinnegar, accompagnate dalle bolognesi di “Cà del Brado”; domenica 20, invece, si terrà “Klanbarrique e vino” atteso seminario con Agostino Arioli, capostipite della birra artigianale italiana, che sonderà i punti di contatto fra mondo della birra e mondo del vino. Nel corso della due giorni, tutto il parco si animerà con il mercatino  e laboratori per i più piccoli. Il programma completo può essere consultato sul sito: www.birraieretici.it

 

image_pdfimage_print