Il Direttore della FAO Josè Graziano da Silva riceve il Premio Artusi 2018

Toasteria Italiana è il miglior format di ristorazione veloce italiano
7 giugno 2018
Trieste. Una kermesse fa conoscere uno dei vitigni autoctoni del Carso
7 giugno 2018
image_pdfimage_print

Sarà Josè Graziano da Silva, Direttore generale della Fao (Food and Agriculture Organization), da oltre 30 anni impegnato sui temi della sicurezza alimentare e dello sviluppo rurale dell’agricoltura, a ricevere il Premio Artusi 2018. A partire dal 1997, infatti, La Città di Forlimpopoli, in onore del concittadino Pellegrino Artusi, attribuisce ogni anno un Premio ad un personaggio che, a qualsiasi titolo, si sia distinto per l’originale contributo dato alla riflessione sui rapporti fra uomo e cibo. Una scelta, quella di premiare da Silva, che sancisce il legame  della città di Forlimpopoli  con i grandi temi che legano  uomo e cibo, secondo lo spirito che da sempre anima il Premio Artusi, ancora più forte nell’ Anno del cibo italiano promosso dal Governo. Secondo consuetudine il Premio Artusi viene annunciato in occasione della Festa, ma consegnato in corso d’anno. Quest’ anno, in occasione della Festa  Artusiana (23 giugno – 1 luglio), saranno consegnati i Premi Marietta ad honorem assegnati quest’anno alla Stamperia Pascucci e alla giornalista Stefania Barzini.

image_pdfimage_print