Trend positivo per il turismo italiano, lo dice Federalberghi

Cast Alimenti propone i nuovi corsi specialistici estivi
22 giugno 2018
Bologna. FIVI e “Giro di vite” insieme per un mercato straordinario
25 giugno 2018
image_pdfimage_print

Si respira un clima di positivo  ottimismo in casa Federalberghi, e a testimoniarlo  sono le parole dello stesso Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi, che conferma “una sensazione di ottimismo per una stagione che si preannuncia positiva e che, se il barometro non farà scherzi, potrebbe dare buone soddisfazioni”. Nei mesi che vanno da giugno a settembre, infatti, sono previsti oltre 260 milioni di pernottamenti, più del 60% del totale annuo: numeri importanti che fanno emergere anche i problemi legati alla gestione delle risorse stagionali. A tal proposito, Bocca si è espresso anche in merito alla questione che riguarda il personale  con contratto a termine : “i contratti a termine sono indispensabili per far fronte all’estrema elasticità della domanda che contraddistingue il mercato delle vacanze” e “sottolinea la necessità di trattare la materia con estrema cautela, evitando che ipotesi affrettate di riforma della legge mettano in condizioni di incertezza mezzo milione di lavoratori e rischino di compromettere il delicato equilibrio su cui si fonda l’organizzazione del lavoro nel settore turismo”.

 

 

image_pdfimage_print