Affettati vegan, all’ombra delle Due Torri

2018: Anno del cibo italiano, dedicato a Gualtiero Marchesi
8 gennaio 2018
Cucina cinese a Milano: paradigma dell’imprenditoria orientale
9 gennaio 2018
image_pdfimage_print

Nella capitale della mortadella, dove il salume amato da Carducci e Rossini, viene chiamato addirittura come la città dove si produce, non stupisce, che un brand consolidato come Felsineo, lanci un catalogo di affettati vegan. In tempi in cui in cucina sono in atto profonde modificazioni, e tutto viene rivisitato, anche i salumi si reinterpretano alla luce di nuove esigenze alimentari, e si intraprendono nuove strade differenziando la produzione, per accontentare persone, ancorché acquisire interessanti fette di mercato.
Un vento nuovo, che questa volta coinvolge un brand storico della mortadella come Felsineo, sul mercato da oltre cinquant’anni, che inaugura a Zola Predosa (BO), un nuovo stabilimento di 250 mq, interamente dedicato agli affettati vegan. Una buona idea, e un investimento lungimirante, a leggere la recente indagine Nielsen, la quale attesta che il segmento con la maggiore crescita, sia quello delle alternative vegetali (+30,2%), e il sotto-segmento degli affettati vegetali, stia registrando nell’ultimo anno una crescita esponenziale, raddoppiando i volumi. Nasce così una nuova compagine 100% italiana, con certificazioni bio vegan, frutto di una sinergia efficace tra Felsineo e Mopur, realtà imprenditoriale italiana di terza generazione che incarna italianità e gusto, con un brevetto unico e innovativo, che guarda a plus salutistici di altissimo profilo. I nuovissimi prodotti Mopur, nascono da derivati del grano, con un impasto, a lievitazione naturale che impiega un mix di grano e ceci, grano e lupino. La fermentazione naturale, grazie al lievito madre, rende il prodotto facilmente digeribile con un alto contenuto proteico e totalmente privo di colesterolo, la consistenza è simile alla carne, 100% vegetale, 100% vegano, 100% biologico, con 0% colesterolo, 0% coloranti, 0% conservanti, e può stagionare. Affettati dai colori naturali, che inducono chi non è vegan ad assaggiare, per capire le differenze con i classici salumi che da secoli si producono da queste parti, e sono l’ideale per chi si professa vegan e dispone finalmente di un’ampia scelta di affettati da mettere in tavola. Leggeri, gustosi innovativi, ma anche sani, naturali, e in buona parte biologici, a leggere la composizione degli ingredienti dichiarati nelle vaschette di ultima generazione, dotate di protezione ecologica Kerlite (con scudo antibatterico), prodotti che si pongono il preciso obiettivo di innovare il mercato di riferimento. La nuovissima gamma, presentata al Worldfood Varsavia 2017, ha ricevuto il massimo punteggio (3 stelle) vincendo il premio come prodotto innovativo dell’anno.

Luca Bonacini

FMV Srl
Via C. Masetti 6 – Zola Predosa (BO)
Tel. 051 3517011
www.felsineoveg.com

image_pdfimage_print