Bologna. I Portici Hotel inaugura la pizzeria sulla terrazza

I ristoranti del Buon Ricordo: collezionisti di emozioni
8 maggio 2018
“Borsa lavoro del food”: a Barletta nasce un’ inedita iniziativa
8 maggio 2018
image_pdfimage_print

Continua senza sosta l’ ascesa de “I Portici”, che in 6 anni ha conquistato la Stella Michelin con l’ omonimo ristorante, si è fatto ambasciatore della cucina emiliana inventando il tortellino street-food della “Bottega Portici”, che da poche settimane è diventato anche un franchising, e oggi rilancia la terrazza estiva dell’ hotel, che dal prossimo 11 maggio diventerà anche una pizzeria. La terrazza, già sede del Bistrot, affacciata sulla scalinata del Pincio e sui giardini della Montagnola, per tutti i mesi estivi  ospiterà  un forno a legna  che sfornerà cinque tipi di pizza: Margherita, Casertana , Ortolana e Pizza Portici (omaggio all’ Emilia), Creativa (stagionale) che andranno ad arricchire la proposta della Carta del bistrot.. Le pizze sono realizzate con le farine del Molino Pivetti e sono fatte lievitare per 36 ore; le farciture sono di  prima di qualità come la provola affumicata, il Prosciutto di Parma, Pancetta di Nero di Caserta, il Pomodorino del Piennolo. Per questa nuova proposta, decisiva è stata la presenza del nuovo chef de I Portici, Emanuele Petrosino, di origine campana, che da soli tre mesi guida la linea di cucina della struttura, in particolare quella del ristorante principale, aperto solo la sera. Nella medesima occasione, il capo del Gruppo, Adriano Aere, e il Direttore di Bottega Portici, Riccardo Bacchi Reggiani, hanno anche annunciato l’ apertura di un nuovo punto vendita “Bottega Portici” a Roma, prevista il 26 giugno.

image_pdfimage_print