La Cena Itinerante a Faenza, nell’ambito del Maggio Faentino

Bollicine e Panino d’ autore: due giorni di gusto a Mogliano Veneto
17 maggio 2018
Alta Scuola Italiana di Gastronomia Luigi Veronelli
18 maggio 2018
image_pdfimage_print

54 gli spazi che compongono la manifestazione, in tutto poco più di quelli dedicati al food; 68 eventi tra mostre, allestimenti, visite guidate, laboratori, studi aperti, concerti, dj set e appuntamenti; 46 le osterie e le associazioni che distribuiranno cibo; 38 tra birrifici, cantine e barman coinvolti.
Questi i numeri della Cena Itinerante, nata nel 2010 con una tavolata in strada e qualche atelier d’artista aperto al pubblico, che il Distretto A di Faenza organizza nel weekend tra il 18 e il 20 maggio, nello specifico la sera del 19.
Un evento che, ad ogni edizione, è cresciuto per l’entusiasmo del pubblico che arriva da più parti. E insieme al pubblico arrivano artisti e cuochi che occuperanno strade, case e cortili in un evento seriale fatto di piccole e grandi cose irripetibili, inserito nel fitto calendario del “Maggio Faentino”. E per rendere più chiaro a tutti che il cibo sarà solo parte di un programma molto ricco, il nome della manifestazione è diventato DISTRETTO A WEEKEND, cioé DAWE. Inaugurandosi poi con un’edizione speciale, perché si festeggia il legame con Palermo. Un gemellaggio costruito sulla passione per la Street Art e sull’Urban Art Contest.

image_pdfimage_print