Il nuovo CNL per i pubblici esercizi lo spiega la FIPE con i roadshow

Anteprima Chiaretto: sul Lago di Garda i migliori rosè in mostra
7 marzo 2018
Madia spa: il food cost raccontato da Cast Alimenti
8 marzo 2018
image_pdfimage_print

Dopo una lunga e complessa negoziazione, è stato firmato il primo Contratto Nazionale di Lavoro per i dipendenti dei settori dei Pubblici Esercizi, della Ristorazione Collettiva e Commerciale e del Turismo: una tappa importante che va a riempire un vuoto legislativo e che punta a riequilibrare il settore della ristorazione.

Il nuovo contratto è stato firmato per la parte datoriale dai rappresentanti di Fipe, Angem, Legacoop Produzione e Servizi, in rappresentanza della quasi totalità delle imprese del settore, mentre per la parte sindacale è stato firmato dai rappresentanti di Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL.

Fipe- Federazione Italiana Pubblici Esercizi, che è stata fra i firmatari del nuovo contratto, ha deciso di divulgarne i contenuti e spiegare  cosa comporterà per i lavoratori del settore attraverso una serie di incontri sul territorio.

Dopo i primi due incontri di Como e Bologna, il roadshow  Fipe sul Contratto di Lavoro farà tappa a:

 

•             Mantova – 13 marzo

•             Bergamo – 14 marzo

•             Pordenone – 19 marzo

•             Vicenza – 20 marzo in mattinata

•             Treviso – 20 marzo nel pomeriggio

•             Padova – 21 marzo

•             Torino – 27 marzo

www.fipe.it

 

image_pdfimage_print