A Maggio in Trentino con Gemme Di Gusto

Asolo Wine Tasting
4 maggio 2016
Progetto ‘Vita’: ristorazione ed eccellenze alimentari insieme per sostenere il turismo
4 maggio 2016
image_pdfimage_print

E’ in pieno svolgimento  la sesta edizione di Gemme di Gusto, evento organizzato dalla  Strada del Vino e dei Sapori del Trentino per la valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze enogastronomiche, artistiche e naturali. Numerose le iniziative in programma, nelle varie location dei territori della Vallagarina, porta meridionale del Trentino, passando per la Valle dei Laghi, dalla Valle di Cembra, tra montagne di porfido e terrazzamenti di vigna, alla Piana Rotaliana, passando per la Valsugana, la città di Trento e le sue colline circostanti. Partita il 30 aprile/1 maggio, a Nogaredo, con l’appuntamento Calendimaggio – Donne nel mondo che si aggancia al processo di stregoneria del 1647 per parlare di valorizzazione del mondo femminile e tradizioni legate alla primavera.
A seguire cinque appuntamenti in programma: venerdì 6 maggio con Quei vini la sanno lunga a Lavis, in cui la storia di vini e spumanti verrà raccontata tra passeggiate nei vigneti e degustazioni verticali, e con Un sorso di primavera, stuzzicanti abbinamenti enogastronomici. Sabato 7 maggio sarà la volta di Camminare con gusto, trekking alla scoperta dei prodotti tipici trentini a Ponte Arche di Comano Terme, e domenica 8 maggio Vigolana cammina e magna, sull’Altopiano della Vigolana, dove si visiteranno paesi, stradine e frutteti per un totale di 14 km intervallati da 12 tappe gastronomiche.
Anche il weekend successivo sarà ricco di eventi a partire da sabato 14 maggio con una passeggiata tra boschi e vigneti seguita da una degustazione di metodo classico in abbinamento a prodotti ittici, per concludersi domenica 22 con il trekking culturale Lungo il Dürerweg dal centro di Cembra al Castello di Segonzano, attraverso i terrazzamenti vitati tipici della Valle di Cembra.
Gli ultimi cinque appuntamenti nel fine settimana che va dal 27 al 29 maggio si snoderanno da Pergine Valsugana con Gustando la primavera, fino a Valle San Felice di Mori, con Erborista per un giorno, una visita guidata in un’azienda impegnata nella produzione di erbe officinali, seguita da una degustazione di mieli e sciroppi. L’evento proseguirà con una colazione “light&green” e una passeggiata nei campi per scoprire i principi base dell’agricoltura biologica, della permacoltura e le peculiarità delle zone montane e del Garda.

Lucilla Meneghelli
lucilla.meneghelli@gmail.com

image_pdfimage_print