Gruppo San Benedetto, al timone del beverage analcolico in Italia

La naturale sontuosità di casa Zunica
22 luglio 2016
La cucina italiana che non compare
25 luglio 2016
image_pdfimage_print

Con una market share del 15,1% a volume e la migliore performance in termini di guadagno di quota (+1,1% rispetto al 2014), il Gruppo Acqua Minerale San Benedetto si è conquistato la leadership assoluta nel mercato del beverage analcolico in Italia nel 2015.
Ad attestarlo sono i dati di Canadean, società internazionale di ricerca e consulenza, che certifica San Benedetto anche come brand più venduto nel mercato delle acque minerali, con il 10,7% di quota a volume, in quello del tè freddo (con il 28,9% di market share a volume) e come leading group nel segmento delle bibite gassate senza zuccheri aggiunti, con una fetta del 30,5%. Inoltre, Energade, il marchio prodotto e distribuito in Italia dall’azienda veneta su autorizzazione di Schweppes Int. Limited, risulta il primo marchio nel mercato degli sport drink, con una quota a volume del 34,5%.
Si può ben dire, dunque, che, investimento dopo investimento, il gruppo abbia consolidato il ruolo di “azienda totale” perseguito negli ultimi anni, fino a presidiare ogni segmento del beverage con brand, prodotti e formati specifici per ciascun canale distributivo. “La leadership di mercato è il frutto di anni di sacrificio, impegno e assoluta dedizione al lavoro di tutto il gruppo e delle sue maestranze – ha dichiarato il presidente e amministratore delegato Enrico Zoppas –. Questo risultato ci riempie d’orgoglio ma, nel contempo, ci rende ancora più consapevoli che non è affatto un punto di arrivo ma solo un punto di partenza, stimolandoci e responsabilizzandoci a fare ancora meglio, sapendo di dover affrontare nuove sfide e nuovi contesti sempre più complessi e difficili”.

Mariangela Molinari
officinamari@gmail.com

image_pdfimage_print