I ristoranti Eataly in Italia adottano Cuki Save Bag

29.8 milioni gli italiani che si sono collegati a internet in ottobre, secondo Audiweb
14 dicembre 2016
Gianfranco Iervolino – Morsi & Rimorsi ad Aversa
14 dicembre 2016
image_pdfimage_print

Combattere lo spreco alimentare significa capire il valore del cibo non solo nell’ambito domestico, ma anche al ristorante: con Save Bag è più semplice portare a casa ciò che non si è consumato per condividerlo con altri in un secondo momento, rispettandone il valore e la qualità.

Se hai gli occhi più grandi della pancia usa la testa: è questa l’anima del progetto Save Bag, realizzato da Cuki in collaborazione con Fondazione Banco Alimentare Onlus in occasione di Terra Madre Salone del Gusto di Torino, che oggi ottiene un impulso significativo dalla decisione di Eataly di dotare di Save Bag Kit i suoi ristoranti in Italia.

“La Save Bag di Cuki è un’idea geniale – ha dichiarato il patron di Eataly Oscar Farinetti – perché è un oggetto che farà pensare, porterà le persone a combattere contro lo spreco alimentare non solo con il gesto di portarsi a casa quello che si avanza nel piatto al ristorante. Creerà una sensibilizzazione per tutto il resto degli atteggiamenti nei confronti degli sprechi. Noi da oggi lo adottiamo in tutti gli Eataly d’Italia e del mondo e invito tutti i miei colleghi del mondo della ristorazione ad adottare la Save Bag. Sarebbe un grande passo avanti nell’avere più a cuore il pianeta, noi stessi e l’armonia che spesso è minata dagli sprechi, alimentari e di parole. Viva Save Bag”.

www.cukisavethefood.it/savebag

image_pdfimage_print