Il 96% degli italiani a Natale spenderà di più in cibo

Agrifood One, il fondo d’investimento Garnell-Slow Food
21 dicembre 2016
Un’unica rete wi-fi in tutta Italia: attiva dal 2017
21 dicembre 2016
image_pdfimage_print

Il  67% degli italiani intervistati festeggerà in casa il Natale. Due italiani su tre (60%) celebrano il Natale a casa dei parenti tutti i giorni o solo alcuni giorni delle feste. Due terzi degli italiani festeggiano il Natale con il partner e/o con i bambini. Il 66% include anche i propri genitori e il 37% i suoceri nelle celebrazioni natalizie. Il 63% invita anche altri amici e parenti. In Italia al 60% degli intervistati piace festeggiare con tante persone. I dati emergono da uno studio Nielsen commissionato da Lidl.
Circa l’82% degli italiani sono felici di come vivono il Natale, circondati da decorazioni festive e dalle loro famiglie. La cena e il pranzo di Natale sono il momento clou: infatti il 96% associa il Natale al buon cibo, il 95% ad un’occasione unica per stare insieme con le persone a cui si vuol bene e il 93% ai regali. Poco meno del 70% ritiene il Natale un momento per rilassarsi o per riflettere.

Dallo studio Nielsen per Lidl, emerge che gli italiani comprano molto di più nel mese di dicembre che mediamente durante l’anno, in particolare nella settimana che precede il Natale e in quella successiva. Si va infatti a fare la spesa 11 volte durante le ultime quattro settimane dell’anno, includendo più prodotti nel carrello. La spesa per i soli generi alimentari in questo periodo è pari al 12% in più rispetto alla media annuale. Nei punti vendita della distribuzione moderna si genera un incremento del giro d’affari che supera il miliardo di euro. Nel mese di dicembre si spendono oltre 300 milioni di euro in più per panettoni, pandori, dolci natalizi, cioccolato.

image_pdfimage_print