Il pesce fresco è il prodotto meno sprecato

Un ristorante su due chiude entro i primi tre anni di vita.
17 ottobre 2016
Cosmofood a Vicenza, dal 12 novembre
18 ottobre 2016
image_pdfimage_print

Secondo un’indagine di Federcoopesca-Confcooperative, in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione, è il pesce fresco il prodotto meno sprecato dagli italiani, infatti 4 su 5 lo consumano prima della scadenza; seguono i prodotti surgelati e quelli in scatola. Per evitare di buttare cibo, precisa la Federcoopesca, gli italiani utilizzano strategie diverse: il 36,84% sceglie di acquistare solo piccole quantità, il 31,58% solo quello che serve, il 15,79% congela i prodotti in scadenza, il 10,53% si cimenta in ricette di cucina creativa con gli avanzi, il 5,26% acquista prodotti a lunga scadenza.

 

image_pdfimage_print