Panini gourmet e connubi col territorio per il Prosciutto di Modena Dop

Il primo charity restaurant a Taste of Milano 2016
16 maggio 2016
Il ristorante sui social, le dieci regole per la promozione del proprio locale
17 maggio 2016
image_pdfimage_print

Chi ancora avesse avuto qualche dubbio riguardo versatilità e duttilità del Prosciutto di Modena Dop ha avuto una buona occasione per fugarlo a Cibus, la manifestazione dedicata all’agroalimentare che sta volgendo al termine alle Fiere di Parma. Rosso vivo al taglio, dal profumo intenso ma dolce, saporito ma non salato, il salume è stato, infatti, protagonista di quattro panini gourmet ideati da Daniele Reponi, cuoco modenese e celebre volto della trasmissione “La prova del cuoco”, nel corso di un evento organizzato dal Consorzio del Prosciutto di Modena.
In una mescolanza di sapori e connubi che ne hanno esaltato la dolcezza e la morbidezza, il prosciutto di Modena Dop è stato affiancato a prodotti tipici del territorio modenese, come l’aceto balsamico tradizionale di Modena Dop, le ciliegie di Vignola Igp o il Parmigiano Reggiano Dop, oltre che a prodotti meno noti, come la confettura di Amarene Brusche di Modena Igp, la cotognata e il tosone, il formaggio fresco ottenuto dalla rifilatura delle forme di Parmigiano prima della salatura.
Con la complicità di suggerimenti gastronomici sfiziosi e l’investimento in qualità da parte del Consorzio, c’è da scommettere sul crescente apprezzamento di questo prodotto, che, dati alla mano, sul fronte della quantità ha chiuso il 2015 con 82mila prosciutti marchiati, per un giro d’affari di 6 milioni di euro, 800mila vaschette di preaffettato prodotte e una diffusione sempre più ampia anche all’estero, dall’Europa al Canada.
Ecco, dunque, le ricette “prêt à manger” dello chef Reponi, che non hanno trascurato l’abbinamento con vini tipici modenesi.
Antichi Sapori: filoncino di Villa Sorra, Prosciutto di Modena Dop, tosone, cotognata e nocciole tritate.
Vino: Pignoletto Doc spumantizzato in purezza
Crescente Brusca: crescentina con Prosciutto di Modena Dop, confettura di Amarene brusche di Modena Igp e scaglie di Parmigiano Reggiano 30 mesi Dop.
Vino: Lambrusco di Sorbara Doc Villa Badia
Insolita dolcezza: panino tondo, prosciutto di Modena Dop, ricotta, amaretti di Modena sbriciolati e aceto balsamico tradizionale di Modena Dop.
Vino: Lambrusco Grasparossa Doc amabile
Croccante tentazione: panino tondo con Prosciutto di Modena Dop, ciliegie di Vignola Igp e cialda croccante di Parmigiano Reggiano Dop.
Vino: Lambrusco Salamino Doc Terre dei Pio
Mariangela Molinari

image_pdfimage_print