Birra del Borgo Day 2017
30 maggio 2017
Il mixology food di Ettore Diana e Marco Sacco
30 maggio 2017
image_pdfimage_print

La scelta di Valledoro di aprire le porte dell’azienda al territorio ha visto crescere negli anni l’interesse dei cittadini a conoscere una realtà di casa propria più da vicino. Una grande risposta è arrivata quest’anno dalle scuole, con la visita di 2753 studenti di 130 classi  e 50  istituti scolastici (di cui 29  scuole primarie, 10 secondarie di primo livello e  7 di secondo grado), ma non sono mancate anche  associazioni culturali e cooperative sociali .

Dei sei progetti che Valledoro propone nel programma di visita (Visita l’azienda; Corretta alimentazione; Rispetta l’ambiente; Impresa; Interculturalità; Laboratorio) è stato particolarmente apprezzato e richiesto il Laboratorio, ossia la possibilità data ai ragazzi di produrre grissini con le proprie mani. Nei giorni scorsi ha avuto luogo anche la premiazione del  concorso “Scuola in Valledoro” nella sua quattordicesima edizione, alla presenza dell’assessore alla scuola del comune di Brescia Roberta  Morelli e della presidente commissione cultura Anna Braghini.

“Questa iniziativa conferma l’impegno di Valledoro ad essere, con la propria esperienza,  parte attiva in progetti per l’educazione e la formazione dei giovani. Per il prossimo anno si vorrebbe puntare maggiormente sul progetto di interculturalità , perché la visita alla Valledoro sia l’occasione per vivere concretamente l’integrazione nella fraternità”, così Giorgio Zubani, presidente di Valledoro, ha meglio spiegato le motivazioni profonde di una simile iniziativa.

 

image_pdfimage_print