Wine sharing al Bicerin Milano

Dai campi agli scaffali oltre 100mila controlli contro le agromafie
22 febbraio 2016
Segatura nel Parmesan
22 febbraio 2016
image_pdfimage_print

Barolo Cavallotto Riserva Bricco 2004, Oasi degli Angeli, Montepulciano Kurni 2013, Chateau de Pommard 2004, Amarone Trabucchi Riserva 2004, Le Macchiole Scrio 2011, Henri Boillot Corton Charlemagne Grand Cru 2008 e Champagne Bruno Paillard NPU 1999: sono queste le etichette d’eccellenza che ogni lunedì sera, a partire dalle 20.00, saranno condivise da gruppi di sei clienti che avranno dato la propria disponibilità sulla pagina facebook di Bicerìn Milano (o telefonicamente).
Una serie di sette appuntamenti pensati da Bicerìn Milano per rendere “democratico” il vino, offrendo a tutti gli appassionati un’occasione per scoprire vini rari, conoscere persone dai gusti affini e confrontarsi sulle emozioni che queste bottiglie trasmettono.

image_pdfimage_print