A Parma riaprono i Musei del Cibo

41 milioni di kg di Mozzarella di Bufala Campana DOP
17 febbraio 2016
Elvio Bonollo rieletto Presidente dell’Istituto Nazionale Grappa
17 febbraio 2016
image_pdfimage_print

Riapre il 1° marzo la stagione di visite, eventi e laboratori del circuito dei Musei del Cibo della provincia di Parma. I Musei dedicati a Parmigiano Reggiano, Pomodoro, Pasta, Vino, Salame e Prosciutto sono i protagonisti indiscussi degli itinerari culturali e golosi del territorio parmense, tra rocche, castelli, pievi e teatri. Non solo sedi di notevole valore storico-architettonico, ma luoghi che testimoniano il legame indissolubile tra i prodotti e gli edifici che ne ospitano i musei e l’identità locale.
Il primo appuntamento di rilievo è per sabato 5 marzo alle 15,30 con l’inaugurazione della nuova Sala degustazione annessa al Museo del Vino di Sala Baganza. Per l’occasione l’ingresso al museo sarà libero e verrà offerto a tutti un brindisi beneaugurale.
Domenica 6 marzo farà invece tappa al Museo della Pasta, alla Corte di Giarola di Collecchio, l’evento itinerante “Al Museo con Gusto!”, che rientra nel progetto del Comune di Parma “Crescere in Armonia, Educare al Benessere” con la collaborazione dei Musei del Cibo.
Queste sono sole le prime, di una lunga serie di iniziative che si succederanno per tutta la stagione 2016, e tutte all’insegna della valorizzazione dei singoli prodotti gastronomici per la costruzione di un nuovo prodotto turistico, sviluppando luoghi di attrazione per turisti insieme agli itinerari eno-gastronomici.

Lucilla Meneghelli
lucilla.meneghelli@gmail.com

image_pdfimage_print