Alberto Silvestri ritira la Ciliegia d’Oro 2012

Parmigiano Reggiano: dalla flessione produttiva alla crescita ordinata
17 aprile 2013
I primi 50 anni del Consorzio del Prosciutto di Parma
18 aprile 2013
image_pdfimage_print

Ve l’avevamo già anticipato in febbraio: il premio Ciliegia d’Oro 2012 è andato a Alberto Silvestri, presidente dell’Unione dei Comuni Modenesi Area Nord, duramente colpiti dai terremoti dell’anno scorso. Il riconoscimento viene conferito dal 1981 dal Centro Studi di Vignola, con il patrocinio dell’Azienda Toschi, a personalità emiliano-romagnole particolarmente meritevoli.

La cerimonia di premiazione si è svolta nei giorni scorsi nella cornice suggestiva della Rocca di Vignola. “Dopo i fatti del maggio passato, poter rientrare in una Rocca bella come la vostra è un’emozione indescrivibile e segno di quell’impegno continuo che contraddistingue gli emiliani nei momenti difficili. – ha dichiarato Alberto Silvestri – Superare quei momenti non è stato facile, ma bisognava reagire e certamente la vicinanza che sentiamo da parte di tutti voi ci è stata di grande aiuto”.
La Giuria ha assegnato il Premio ad Alberto Silvestri come espressione e simbolo di tutta la comunità che non si è arresa davanti al sisma con impegno, determinazione, coraggio e tempestività, per continuare a contribuire in modo decisivo al progresso economico e sociale del nostro Paese.

In occasione della premiazione, si è tenuta inoltre una tavola rotonda di confronto sull’impegno costante di ricostruzione post sisma: moderata dal dott. Massimo Toschi, amministratore delegato dell’azienda, ha raccolto le testimonianze del vincitore Alberto Silvestri, che oltre a essere Presidente dell’Unione dei Comuni Modenesi Area Nord è anche Sindaco di San Felice sul Panaro, di Vanier Marchesini, Presidente Gruppo Wam Cavezzo, di Alberto Mantovani, Titolare dell’Azienda Mantovanibenne di Mirandola, di Fabrizio Togni, Direttore Generale della Bper e di Giuseppe Veronesi della Protezione Civile.

 

 

image_pdfimage_print