Bollicine e street-food, a Franciacortando 2015

Carne: il consumatore la preferisce italiana
18 maggio 2015
Un caffè in edizione limitata per celebrare 120 anni di passione
18 maggio 2015
image_pdfimage_print

Un inno all’accoglienza, il motto Eat Local and Drink Franciacorta, per gli ospiti attesi dall’Italia ma anche dall’Expo, a Franciacortando 2015, il tradizionale appuntamento annuale che avrà luogo in Franciacorta nei giorni 13 e 14 giugno prossimi. Un vero e proprio week end di festa la 5° edizione della manifestazione primaverile che, quest’anno, guarderà all’EXPO visto che la pregiata bollicina lombarda ne è Official Sparkling Wine. Un tema che promette ai visitatori un’esperienza totalizzante attraverso lo street-food, i prodotti locali, e anche la pizza abbinata alla famosa bollicina.
Fin dalla giornata di sabato, si potrà scoprire il territorio attraverso un tour nelle cantine e nelle distillerie della celebre regione vinicola, e conoscerne così i segreti e le lavorazioni, mentre alla sera i ristoratori della zona, offriranno speciali menu a base della gastronomia e dei vini locali. La domenica, presso Palazzo Monti della Corte a Nigoline (Bs), nel parco attiguo e nell’antico brolo, sarà la cucina di strada a tenere banco con i prodotti franciacortini, il cibo sostenibile, la vivacità del barbecue, e l’abbinamento Pizza&Franciacorta, insieme ad affermati chef e pizzaioli come Mauro Uliassi, Luigi Taglienti, Beniamino Nespor, Giorgio Ravelli, Denny Imbroisi, Ciro Salvo. Con loro tutti i protagonisti della Strada del Franciacorta: gli chef Stefano Cerveni, Pasquale e Gaetano Torrente franciacortini d’elezione, Fabio Abbattista, Fabrizio Albini, Vittorio Fusari, Andrea Martinelli, Ennio Zanoletti, oltre naturalmente ai vignaioli, e ai produttori di specialità tradizionali del territorio. Ma non solo, dal ricco palinsesto consultabile sul sito www.franciacortando.it si potrà scegliere fra una  serie di altri appuntamenti che avranno luogo durante tutto il week end: dai tour in bicicletta al nordic walking fra le vigne. Concluderà la giornata di domenica un’ aperitivo con barbecue, e un grande banco d’assaggio di  Franciacorta Brut con la partecipazione di oltre cinquanta cantine.

Luca Bonacini

image_pdfimage_print