A Busseto il Maiale è in Tavola

Gruppo Bracca sostiene BergamoScienza con 2 milioni di etichette speciali
5 ottobre 2012
Assegnato il Premio Montana alla Ricerca Alimentare sulla Celiachia
8 ottobre 2012
image_pdfimage_print

maiale-tavola-bussetoChe del maiale non si butta via niente lo san tutti: e allora andiamo ad assaggiarlo, dalla testa alla coda, in quel di Busseto, nella bassa parmense: due sono gli appuntamenti che vedranno sua maestà il Maiale protagonista di una grande fiera agroalimentare in cui sarà celebrato dalla migliore norceria:

–    Sabato 27 e domenica 28 ottobre il centro storico di Busseto si vestirà a festa con stand di degustazione di prodotti di italiani tipici e di nicchia e sabato 28 alle 15 tutti potranno gustare gratuitamente il “monsignore”, un maxi cotechino di un quintale.
–    Sabato 1 dicembre si replica, e domenica 2 sempre alle 15 sarà la volta del  “magrone”, uno speciale insaccato realizzato coi ritagli di culatello.

Una giuria di giornalisti del esperti del settore enogastronomico voterà inoltre il vincitore della seconda edizione di una gara tutta da gustare, il  “Cudghèn pù bon”, il cotechino più buono delle terre verdiane.
E, per chi vuole trascorrere il weekend fra le eccellenze di queste terre, sono stati predisposti anche appositi pacchetti turistici dalla Va Pensiero Viaggi di Busseto (www.vapensieroviaggi.com).

La fiera “Il Maiale in tavola… dalla testa… alla coda” è organizzata dal Circolo Culturale “Alberto Pasini” col patrocinio del Comune di Busseto ed il sostegno di diverse associazioni di volontariato locali.

image_pdfimage_print