Cheese 2017, non solo formaggio

Pizza Chic a San Patrignano
Gli infiniti gusti di una pizza con i 40 pizzaioli e chef a Pizza CHIC
13 settembre 2017
Festival internazionale dell'integrazione culturale
Cous Cous Fest alla ventesima edizione
13 settembre 2017
Cheese 2017
image_pdfimage_print

Saranno oltre 300 gli espositori dell’edizione 2017 di Cheese a Bra il prossimo 15/18 settembre. Ampio spazio sarà riservato ai produttori di formaggi a latte crudo, da sempre protagonisti della manifestazione, con un salto di qualità che intende rafforzare e definitivamente affermare la necessità di difendere, esaltare e valorizzare quei formaggi che rappresentano il luogo da cui provengono, la razza animale da cui si raccoglie la materia prima, il modo in cui l’animale è stato alimentato e l’arte del casaro, in linea con la filosofia di Slow Food in difesa della biodiversità.

A questi si affiancheranno 36 birrifici artigianali indipendenti nella Piazza della Birra, che sarà contornata da 15 Cucine di Strada e Food truck, oltre agli spazi degli Official Partner e sponsor di Cheese 2017.

Aumenta anche il numero degli eventi e delle degustazioni in offerta ai visitatori tra cui la Piazza della Pizza, celebrazione di uno dei maggiori vanti italiani; la Gran Sala dei Formaggi e l’Enoteca e, tra le novità di quest’anno, la Piazza del Gelato con Alberto Marchetti e lo Spazio Libero con formaggi a latte crudo liberi da fermenti industriali, salumi liberi da nitrati e nitriti e ancora pane e pizza con lievito madre e birra Lambic a fermentazione spontanea.

La capitale mondiale di Slow Food si prepara dunque a un evento senza precedenti con previsioni eccellenti anche per le presenze straniere: i dati sulla provenienza degli iscritti registrano il 44% da ogni angolo d’Italia e ben il 56% da 24 Paesi, dagli Stati Uniti fino all’Australia, passando per l’ Europa e nuove presenze come l’Iran.

Marina Caccialanza

image_pdfimage_print