Chef stellati in alta quota

Helix, l’altro sughero. Un tappo innovativo che si svita
10 dicembre 2014
www.ristorazionecatering.it
Tutto bene?
11 dicembre 2014
www.ristorazionecatering.it
image_pdfimage_print

La grande cucina internazionale fa tappa a Courmayeur. Quattro giornate ai piedi del Monte Bianco, con grandi chef che dal 9 al 12 gennaio 2015, daranno vita alla seconda edizione del Mountain Gourmet Ski Experience. Heston Blumenthal, Marcus Wareing e Sat Bains insieme alla chef di Courmayeur Maura Gosio, saranno i protagonisti della kermesse, un evento atteso con un ricco palinsesto fatto di alta gastronomia, natura, sci, folclore, che tanto successo ha avuto nella precedente edizione. Una cittadina dalla vocazione turistica fin dal XVII secolo, Courmayeur, quando divenne polo termale grazie alle sorgenti curative ferruginose e solfuree del suo territorio. Nacque il primo albergo per accogliere la Duchessa reggente, e per più di un secolo accorsero i Savoia e l’aristocrazia piemontese. Poi furono gli alpinisti a giungere a Courmayeur, mossi da interessi naturalistici e dall’ebrezza di cimentarsi con le vette, mentre nell’Ottocento cresceva il numero degli auberges, che diventavano sempre più confortevoli e con un offerta ristorativa di livello. Meta preferita della famiglia reale, della nobiltà e dell’alta borghesia, Courmayeur si qualificò come la più celebre stazione di soggiorno e di cura del Regno d’Italia, nonchè centro alpinistico di fama internazionale. Nel Dopoguerra del ‘900 vennero costruiti i primi impianti di risalita e Courmayer divenne anche un centro rinomato di sport invernali, poi nel 1965 l’apertura del traforo del Monte Bianco infranse il secolare isolamento. Sarà Heston Blumenthal, famoso e pluristellato chef inglese, il curatore e l’ospite principale del Mountain Gourmet Ski Experience, grazie alla sua passione per lo sci, e alla simpatia verso Courmayeur che frequenta da anni, ma anche in virtù della consolidata amicizia con Amin Momen, presidente e fondatore di Momentum Ski. Un evento atteso, che dal 9 al 12 gennaio attirerà nella stupenda conca ai piedi del Monte Bianco la cucina internazionale, tanti gourmet e foodies, e naturalmente gli appassionati di sci, estimatori delle splendide piste di Courmayeur perla delle Alpi con i suoi 1224 m di altitudine. Il ricco programma prevede una cena inaugurale il venerdì 9 gennaio al Royal, in compagnia di Heston Blumenthal, Marcus Wareing e Sat Bains, e una cena in quota al ristorante La Chaumière fissata per sabato 10 gennaio, con un menù ideato ed eseguito da Marcus Wareing e Sat Bains, sempre in presenza di Heston Blumenthal, mentre dal 10 al 12 gennaio speciali menù attendono i partecipanti, all’insegna della semplicità, selezionati dagli chef dei risto-chalet del comprensorio: Chateau Branlant, Chiecco, Petit Mont Blanc, La Chaumière.

Per saperne di più: www.courmayeurmontblanc.it

Luca Bonacini

image_pdfimage_print