Diadema al Food&Wine Festival di Milano

Il ruolo del cuoco secondo Gualtiero Marchesi
30 gennaio 2012
Cresce il turismo sulla neve, ma cala la spesa
31 gennaio 2012
image_pdfimage_print
milano-food-wine-diademaDal 4 al 6 febbraio la metropoli lombarda ospita la prima edizione di Milano FOOD&WINE Festival, un evento che si sta connotando per l’unicità della formula che accompagna il congresso di Identità Golose che  si aprirà il 5 febbraio.
Posto all’interno di FieraMilanoCity , in un’area di oltre 1400 metri quadrati, il festival ospita cento fra i migliori vignaioli italiani che propongono in degustazione i loro vini e venti tra i migliori chef del mondo che si confrontano, nelle due cucine allestite per essere un vero e proprio laboratorio creativo, con l’interpretazione intelligente di grandi materie prime.
In questo contesto si colloca DIADEMA wine&champagne, prestigioso brand della Fattoria Villa L’Olmo, azienda toscana di secolare tradizione vitivinicola.
DIADEMA 2009 e D’AMARE 2008, entrambi rossi IGT Toscano, saranno i protagonisti scelti
personalmente da Helmuth Köcher, presidente e fondatore del Festival, per rappresentare al meglio l’azienda di Impruneta (FI), presente in 23 paesi nel mondo e riconosciuta per l’alta qualità dei vini, creati grazie all’enologo Stefano Chioccioli, e la particolarità delle loro etichette realizzate da esperti artigiani
italiani con cristalli Swarovski che compongono l’etichetta e l’annata in un affascinante mix di
tradizione e glamour.
Per saperne di più: www.diadema-wine.com
image_pdfimage_print