El Consejo Regulador del Tequila si aggiudica il Premio Internazionale Parmigiano Reggiano: salvaguardare l’autenticità è la mission comune

Per domani il destino del DDL sulla difesa del suolo agricolo. E il Ministro Catania si aspetta un colpo d’ala
29 ottobre 2012
Appuntamento in Umbria con FRANTOI APERTI
30 ottobre 2012
image_pdfimage_print

premio-internazionale-parmigiano-reggianoÈ giunto ormai alla sua quinta edizione il Premio Internazionale Parmigiano Reggiano, il riconoscimento che il Consorzio assegna ogni due anni ad un prodotto a indicazione geografica non europeo per il forte legame con il suo territorio di appartenenza e per la particolare attività di tutela esercitata dai singoli produttori sul panorama internazionale. Quest’anno, sul palcoscenico dell’eccezione del Salone del Gusto di Torino, il premio è andato a El Consejo Regulador del Tequila: il Presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano Giuseppe Alai lo ha consegnato dunque, alla presenza del Console onorario dell’Ambasciata del Messico in Italia, Giampiero Giani, a Fernando Cano, il direttore dell’ufficio europeo del Consejo.

“Con questa iniziativa vogliamo portare l’attenzione sull’internazionalità, considerando la possibilità di esportazione internazionale di un territorio e delle sue conoscenze come strumento di miglioramento economico” ha dichiarato Alai. “Difendere un prodotto significa anche impegnarsi a far percepire il significato del verbo tutelare, costruendo una rete internazionale attorno alla cultura della serietà” ha aggiunto Cano.

Il Tequila è un distillato messicano che si ottiene dal cuore della pianta di Agave Azul Tequilana Weber e rappresenta oggi uno dei simboli più famosi del Messico, con più di 300.000 operatori coinvolti nel settore produttivo. La denominazione d’origine “Tequila” si riferisce al prodotto ottenuto al 100% dalla pianta coltivata nella zona d’origine: commercializzato in 150 paesi, il distillato è spesso vittima di contraffazioni. Ecco allora che, come il Consorzio del Parmigiano Reggiano, anche El Consejo Regulador del Tequila si è assunto il costante impegno nella lotta alle contraffazioni e nella salvaguardia dell’autenticità per promuovere e distinguere i prodotti di eccellenza in tutto il mondo.

Dal 1994, anno della sua fondazione, El Consejo Regulador del Tequila raggruppa tutti i produttori e gli operatori coinvolti nella produzione del Tequila, promuovendone la cultura e le caratteristiche qualitative come simbolo dell’identità culturale messicana, anche tramite la realizzazione di ricerche e studi specifici. La Denominazione d’Origine Tequila è protetta in qualità di Indicazione Geografica in 39 nazioni: la protezione più recente è quella ottenuta nella federazione russa lo scorso mese di settembre; l’Europa rappresenta il secondo mercato per l’importazione della Tequila, con 18,7 milioni di litri su un totale nel mondo pari a 163,30 (dati 2011) e Italia si colloca al sesto posto con una quota pari a 530.000 litri. Un modello di sviluppo e di affermazione della cultura dell’indicazione geografica che lascia presagire margini di crescita, anche grazie all’intensa attività del Consejo.

Nelle passate edizioni, il Premio Internazionale Parmigiano Reggiano è stato consegnato al Cidre de Glace del Quebec (Canada), al Cafè de Colombia, all’Olio di Argan (Marocco) e al Kona Coffee delle Hawaii (Usa).

Per saperne di più:
www.parmigiano-reggiano.it
www.crt.org.mx

Alessandra Locatelli

[nggallery id=68]
image_pdfimage_print