Evviva le fromages torna con la seconda edizione

Il salamino alla cacciatora DOP si consolida nel mercato
7 marzo 2011
I prodotti di IV gamma raggiungono nuovi traguardi
7 marzo 2011
image_pdfimage_print

evviva-le-fromagesIn tutto una dozzina di incontri tra Roma e Milano con la voce narrante di Davide Oltolini, esperto di analisi sensoriale, che ha il compito di svelare tutte le caratteristiche dell’universo lattiero – caseario francese.
Torna, tra marzo e aprile, la seconda edizione di ‘Evviva le fromages’, iniziativa di promozione dei formaggi francesi in Italia promossa dal Cniel – Centre National Interprofessionnel de l’Economie Laitiere, e da FranceAgrimer (ente nazionale dell’agricoltura e dei prodotti ittici, supervisionato dal Ministero francese dell’Alimentazione, dell’Agricoltura e della Pesca).
Il CNIEL, Centro Nazionale Interprofessionale dell’Economia Lattiera, raggruppa gli attori della filiera lattiera-casearia francese: 90.000 produttori di latte e circa 300 cooperative e aziende. FranceAgriMer, ente nazionale dell’agricoltura e dei prodotti ittici, assolve al ruolo essenziale di proporre, guidare e consigliare i prodotti alimentari francesi.
La campagna, che oltre all’Italia coinvolge altri sei paesi europei, è rivolta ai consumatori per informarli, attraverso le degustazioni in locali di tendenza, sulle differenti varietà di formaggi d’Oltralpe.
L’Italia è una delle sette nazioni europee prescelte per il consumo procapite annuo di 20 kg di formaggio, al terzo posto dopo la Grecia (27 kg) e la Francia (22 Kg).

Per saperne di più: http://www.evvivalesfromages.it/

image_pdfimage_print