Ferrara vi aspetta per i suoi cilo-appuntamenti sul Delta del Po

Panna Spray Debic abbraccia i golosi con il 15% di sconto
20 aprile 2012
Virosac lancia il Cuocifagotto
20 aprile 2012
image_pdfimage_print

ferrara-biciSe conoscete già Ferrara, questa è una buona occasione per tornarci, se invece non ci siete mai stati accettate il suggerimento e annotate in agenda almeno uno tra i ventiquattro ciclo-appuntamenti guidati che animeranno la città estense a partire dal 29 aprile fino al 4 novembre prossimo. L’idea è partita da Casoa Fenaill Tour in collaborazione con il full service cicloturistico BiciDeltaPo, ed è molto semplice: scoprire Ferrara e i suoi territori fino al Po in sella alla propria bicicletta oppure noleggiandola nei numerosi PuntoBici sparsi nel circuito, avvicinandosi alla sua storia, alle sue tradizioni ma anche alla sua prelibata gastronomia.
Sette delle ventiquattro date, chiamate “Pedalando nella Città delle Biciclette”, saranno appunto dedicate alla visita del centro storico della città murata, con particolare riguardo a storia, arte e leggende che caratterizzano i luoghi attraversati.
Con “Pedalando fra Arti & Orti” per altre sette giornate i partecipanti conosceranno, insieme alle eccellenze monumentali, la vocazione agricola ferrarese attraverso i prodotti stagionali e tipici delle campagne circostanti degustati in una fattoria, in collaborazione con Campagna Amica Coldiretti.
Per vivere ancor di più il fascino del Grande Fiume, gli ultimi dieci appuntamenti raddoppiano l’offerta con escursioni in bicicletta + treno oppure in bicicletta + motonave, attraverso gli itinerari cicloturistici del Burana e Destra Po: da Ferrara si raggiungeranno Stellata di Bondeno, “Pedalando un Po fino alla Rocca Possente” in concomitanza con il Mercatino che nella seconda domenica del mese si svolge nella località sulle sponde del Grande Fiume, e Ro Ferrarese, “Pedalando un Po fino al Mulino”, dove sarà proposta una dimostrazione pratica della macinatura del grano.
I costi? 8 euro per gli adulti e 6 euro per i ragazzi da 11 a 16 anni per i tour in città e 15 euro per gli adulti e 12 euro per i ragazzi 11/16 anni per le escursioni da Ferrara a Stellata o Ro.
Il nostro consiglio è comunque quello di restare a Ferrara almeno un week end, per godere appieno delle sue bellezze e, perché no, della sua cucina: i pacchetti turistici dell’Agenzia Viaggi-Tour Operator Casoa Fenailp Tour abbinano un ciclo-evento e un pernottamento e se arrivate in treno vi saranno rimborsati fino a dieci euro a persona sul costo del biglietto.
Per info: www.bicideltapo.it

image_pdfimage_print