Il Salone Nazionale della Birra Artigianale a Piacenza Expo
26 aprile 2014
Chef, gourmet, foodies alla Milano Food Week
28 aprile 2014
image_pdfimage_print

Casale del Giglio è stata fondata nel 1967 da Dino Santarelli in località Le Ferrier, ma la famiglia Santarelli nel vino vanta un secolo esatto di esperienza. Per festeggiare il Centenario nel Vino, ha preso avvio Chef Solidali, una maratona di solidarietà e di arte culinaria che vede la partecipazione speciale di otto chef stellati e di Casale del Giglio.

Il primo appuntamento, di gran successo, ha visto all’opera fratelli Sandro e Maurizio Serva del ristorante “La Trota” di Rivodutri, Rieti, premiato con 2 stelle Michelin dal 2012 e come Miglior ristorante di pesce d’acqua dolce nella guida Tuttopesce di Paolo Marchi.

A seguire, nella romana “Locanda dei girasoli”, nell’antico quartiere Quadraro di Roma, in Via dei Sulpici 117/H, i seguenti appuntamenti:

Il 14 maggio sarà la volta di Angelo Troiani, del noto Ristorante “Il Convivio Troiani” di Roma, stella Michelin dal 1993.

Il 15 giugno la cena alla Locanda dei Girasoli sarà firmata da Agata Parisella e Romeo Caraccio, del ristorante “Agata e Romeo” di Roma, che si fregia da 13 anni della prestigiosa stella della guida Michelin.

Il 16 settembre, dopo la pausa estiva, si torna ad assaggiare le prelibatezze degli Chef Solidali con la partecipazione dei cuochi di “Pipero al Rex” di Roma, Luciano Monosilio e Alessandro Pipero, insignito nel 2012 sia della stella Michelin che del titolo “Chef Emergente” del Gambero Rosso.

Il 24 ottobre avrà luogo l’ultimo appuntamento della maratona con Antonello Colonna, una stella Michelin, dell’hotel “Open Colonna” di Roma.

A conclusione di ognuna delle cene, un regalo da parte degli chef: la ricetta originale di una delle pietanze appena gustate, che andrà a far parte di un piccolo e prezioso ricettario di qualità, la pergamena “Chef solidali”.

L’obiettivo del progetto, di cui Casale del Giglio è partner, è contribuire a promuovere l’inclusione sociale e lavorativa dei ragazzi con sindrome di Down, sindrome di Williams e X Fragile. A partire da domani, una volta al mese, gli chef saranno a fianco dei ragazzi per preparare piatti unici e originali. I giovani ai quali il progetto è destinato, saranno coinvolti sia in cucina che in sala.

Per Casale del Giglio si tratta di un’occasione speciale per festeggiare il Centenario della Famiglia Santarelli nel Vino, contribuendo in modo significativo ai progetti ambiziosi della Locanda dei Girasoli, primo tra tutti l’apertura di un nuovo ristorante della solidarietà nella città di Palermo.

Per saperne di più; www.casaledelgiglio.it

image_pdfimage_print