Il Kitchen date bolognese, domenica 29 maggio

Cuochi sull’orlo di una crisi di nervi
24 maggio 2016
Gli artigiani del caffè compiono 60 anni
25 maggio 2016
image_pdfimage_print

Il Kitchen Date è un modo simpatico e veloce per imparare a cucinare nuove ricette, fare nuove conoscenze e trascorrere  alcune ore all’insegna della convivialità.
A portare a Bologna questo modo di fare cucina sono stati Pietro Bonacorsi, cuoco per passione e successivamente docente presso Food Genius Academy, e Stefano Onofri, cuoco professionista oggi in forza al reparto gastronomico della COOP.
Dal 2012, anno di nascita del Kitchen Date, ad oggi sono state tante le domeniche trascorse ai fornelli fra tentativi, assaggi e tanta allegria.
Ma cos’è esattamente un Kitchen Date? Un appuntamento con il buon mangiare simposiaco, con la creatività che non necessità di professionalità.
Si, perché il Kitchen Date è aperto a tutti: non solo agli appassionati e ai cuochi per diletto ma anche a quelli che per la cucina si sentono negati ma che subiscono il fascino di questa disciplina e desiderano mettersi in gioco: si cucina insieme sotto la guida dei tutor, poi si consuma il pasto, infine dopo qualche ora si rimette tutto in ordine e ci si saluta con soddisfazione, spesso avendo anche allargato il proprio giro di conoscenze. Questo basterebbe a farne un appuntamento da segnare in agenda, ma quando la buona cucina sposa una buona causa tutto assume un tono più alto e solenne.
E’ quello che è successo la scorsa domenica, 22 Maggio, presso la Terrazza Mattuiani dell’hotel Touring di Bologna: I cuochi e gli appassionati del Kitchen Date hanno cucinato per una buona causa, ovvero donare l’incasso della giornata all’ Associazione Futura che si occupa di creare un futuro per i ragazzi Down offrendo loro l’opportunità di una vita sociale, di un lavoro e di un’indipendenza che in passato sembrava un’utopia.
Erano presenti alcuni dei ragazzi coinvolti nell’associazione che con tanto entusiasmo hanno parlato dei loro sogni, dell’opportunità concreta data da Associazione Futura di poter vivere alcuni giorni della settimana in completa autonomia grazie all’appartamento messo loro a disposizione  dalla stessa associazione. Una quotidianità che pare meno difficoltosa e un futuro che si prospetta più complice e meno arduo.
La felice collaborazione fra Kitchen Date e Associazione non finisce qui ed infatti domenica  29 Maggio andrà in scena il “VINTAGE GARAGE SALE – Spring Party!” durante il quale  l’Associazione Kitchen+Date organizzerà  per Associazione Futura un fantastico Brunch di beneficenza. Sono previsti menu speciali anche per celiaci, veggie, vegan.
E’ possibile prenotare la partecipazione (e l’orario che preferite: alle 12.00 o alle 13.30) alla mail silviabronzi@gmail.com

Manuela Di Luccio

La foto di questo articolo è presa in prestito da thefoodiefighter.wordpress.com

 

image_pdfimage_print