Impariamo a cucinare per UN VERO SORRISO, con Incontri con lo chef e Nicola Cavallaro

Torna TriestEspresso Expo: conferma e crescita di un simbolo del made in Italy
22 ottobre 2012
Riso Acquerello al Salone del Gusto
23 ottobre 2012
image_pdfimage_print

vero-sorrisoCucinare fa bene e qualche volta fa anche del bene. È il caso dell’ iniziativa benefica organizzata dall’associazione milanese “Incontri con lo chef” di Alessandro Gioè e Francesca Gittardi insieme allo chef Nicola Cavallaro di “Un posto a Milano”: mercoledì 14 novembre presso lo spazio InKitchen LOFT, dalle ore 19.30 si imparerà a cucinare per UN VERO SORRISO, la onlus senza scopo di lucro che raccoglie fondi da destinare alla ricerca nel campo dell’atassia telangectasia, una malattia pediatrica molto rara.

I partecipanti alla serata si cimenteranno nella realizzazione di un menu speciale fianco a fianco a Nicola Cavallaro, cucinando ravioli al vapore con verdure julienne e peperoncino, mousse di avocado con salsa speziata al pomodoro, panna cotta al cavolfiore e riduzione al balsamico, crema di zucca con panna acida al lime e caffè, saltimbocca di pollo con sesamo e zenzero, verdure all’orientale, strudel con mango, anacardi, noci e zenzero.

Il ricavato del corso – la quota di partecipazione è di 80 euro a persona – sarà interamente devoluto a UN VERO SORRISO: la rarità dell’atassia telangectasia – i dati parlano di una caso ogni 50.000 nuovi nati, i cui sintomi si manifestano tra i due e i tre anni con difficoltà nel coordinare i movimenti degli arti, peggiorando progressivamente nel tempo – non si presta al business delle aziende farmaceutiche e il sostegno alla ricerca proviene al momento solo da donazioni private; l’Associazione si pone dunque l’obiettivo di raccogliere e gestire al meglio le donazioni per poter sovvenzionare gli studi di biologia genetica che mirano a identificare validi approcci terapeutici.

Per info e prenotazioni:
incontriconlochef@gmail.com
338 8782899 oppure 342 3730766

Alessandra Locatelli

image_pdfimage_print