La Molisana in casa PRESSO®
3 aprile 2013
La tavola ecofriendly
4 aprile 2013
image_pdfimage_print

Due mesi di ricette a base di asparagi, in giro per valli e castelli, è quanto offre la Rassegna gastronomica dell’Asparago Piacentino dal 10 aprile al 10 giugno.

Trenta ristoranti, collocati negli angoli più belli della provincia di Piacenza, aprono le porte alla rassegna e agli amanti di questo particolare ortaggio che ha un ciclo di vita brevissimo e, per questo, tanto più apprezzato. Ad organizzare l’evento è il Consorzio per la Promozione, Sviluppo e Tutela dell’Asparago Piacentino che, fin dall’inizio, unisce il piacere gastronomico alla valorizzazione culturale del territorio.

Infatti chi va a pranzo o a cena in uno dei ristoranti che aderiscono alla kermesse riceve un coupon valido per entrare gratuitamente in autentici tesori quali il Palazzo Farnese di Piacenza (con la Pinacoteca e i suoi prestigiosi musei), la Rocca di Castell’Arquato, i castelli di San Pietro in Cerro, di Gropparello e di Rivalta.

Ma in fatto di scoperta del territorio non è tutto. Novità assoluta dell’edizione 2013 della rassegna è l’ideazione di sei eventi a tema gastronomico denominati “L’Asparago Scende in Piazza”. Durante tutto il periodo della kermesse si potranno così raggiungere alcune delle più belle piazze di Piacenza e dei paesi della provincia dove esperti chef prepareranno e serviranno al pubblico presente assaggi di ricette a base di asparago, abbinati alle altre prelibatezze del territorio come grana, coppa, torta di patate e vini Doc. E la scusa sarà buona per abbinare anche in questo caso un tour culturale alla buona gastronomia.

Ecco quindi il calendario degli eventi in piazza: domenica 14 aprile Cortemaggiore, domenica 21 aprile Agazzano, domenica 28 aprile Carpaneto, domenica 5 maggio Rivergaro, sabato 18 maggio piazza Borgo a Piacenza (evento organizzato in occasione dell’iniziativa “La Notte dei Musei”), domenica 26 maggio Monticelli d’Ongina.
La rassegna si chiuderà il 9 giugno con una grande festa nella centrale piazza Cavalli, a Piacenza. In programma happy hour, degustazioni di prelibatezze a base di asparago preparate dai grandi della cucina piacentina e accompagnate dai migliori vini del territorio, spettacoli musicali dal vivo.

Infine, nei due mesi di produzione, si aprono anche le porte delle aziende dove diventa possibile l’acquisto degli asparagi freschi: Azienda Agricola Finetti Iolanda, Maria e Cabrini Emanuela (località Muradello, Pontenure), Agriturismo Case Riglio (Paderna di Pontenure), Azienda Agricola Il Colombarone (località San Nazzaro, Monticelli d’Ongina), Zaffignani Diego (Roncarolo di Caorso), Zaffignani Claudio (Besenzone), Benzi Paola (Rottofreno), Barabaschi Stefano (Rottofreno), Azienda Agricola Agrifood (Piacenza), Azienda Agricola Francesco Nicolini (Agazzano), Azienda Agricola Marilena Ergasti (Saliceto di Cadeo).

Per l’elenco dei ristoranti: www.asparagopiacentino.com

 

image_pdfimage_print