Al via “Caseifici salumifici e aziende agricole aperti”

Premio Trabucchi assegnato a Carlo Petrini
28 maggio 2011
Made in Italy: crescono il fatturato ma anche le imitazioni
28 maggio 2011
image_pdfimage_print

strada-gusto-cremoneseE’ appena cominciata l’edizione 2011 di “Caseifici, salumifici e aziende agricole aperti”, iniziativa della Strada del Gusto Cremonese che promuove le produzioni tipiche della zona facendo ricorso proprio a quei caseifici, latterie, salumifici e aziende agricole che sono tra i primi produttori della gastronomia cremonese.
L’iniziativa, che durerà sino a ottobre inoltrato, sarà animata da un tour guidato attraverso il cremasco e il casalasco, per collegare la promozione della gastronomia locale ai servizi di ristorazione e accoglienza turistica del territorio, convogliando il flusso turistico secondo un percorso studiato appositamente per non lasciare indietro nessuno.
Ad essere coinvolte nel progetto sono 20 realtà ristorative, compresa l’associazione “Le Tavole Cremasche”, 11 agriturismi, 4 latterie, un’enoteca e numerose aziende agricole, salumifici, cascine didattiche. Inoltre, vi saranno momenti di intrattenimento per bambini, con visite guidate in fattoria, eventi musicali e degustazioni.
Salumi e formaggi saranno quindi i protagonisti della stagione estiva e autunnale, come ha dichiarato Federico Lena, presidente della Strada del Gusto: “L’obiettivo primario rimane la valorizzazione delle produzioni tipiche, la promozione della gastronomia locale coniugata alla ristorazione ed accoglienza turistica delle nostre comunità”.
 
Per saperne di più: www.stradadelgustocremonese.it

image_pdfimage_print