La Biennale del gusto a Venezia

www.ristorazionecatering.it
Il presepe degli chef
26 ottobre 2013
Bonaventura Maschio e AIS: 3 borse di studio all’eccellenza
28 ottobre 2013
image_pdfimage_print

Si apre sabato 26 ottobre con la presentazione in anteprima nazionale della guida Slow Wine 2014, fatta da Roberto Burdese, presidente Slow Food Italia, Marco Bolasco, direttore Slow Food Editore, Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni, curatori di Slow Wine, la Biennale del Gusto a Venezia. La presentazione continuerà nel pomeriggio, nel grande spazio di Slow Food Italia di 800 mq, con la degustazione delle oltre 1000 etichette premiate dalla guida.

Ma le iniziative in programma fino a martedì 29 ottobre sono davvero molte. Tra le tante vi segnaliamo il Trofeo Divinando, organizzato da FISAR Italia e Viaggiandum Est – XIV Borsa del turismo, un workshop professionale incentrato per quest’edizione sui percorsi eno-gastronomici italiani capaci di raccontare città e territori, sono tra gli eventi clou della mattinata.

Al nastro di partenza anche due iniziative speciali di GUSTO a disposizione delle aziende italiane in cerca di nuovi mercati e nuove strategie per affrontare il delicatissimo periodo di crisi in cui versa il panorama economico. L’International Buyers gestita da Trinit International Trading&Events, un business to business diretto e altamente professionalecon buyers provenienti da Svezia, Russia, Turchia, Olanda, Germania, Francia, Libano, Danimarca, Estonia, Russia, Romania, Inghilterra, Svizzera. E il qualificato convegno dal titolo “E-commerce per il settore agroalimentare. Attualità e prospettive con l’intervento di imprese ed operatori nella discussione di casi reali”, organizzato da CNA nazionale, per aiutare le aziende a proiettarsi nell’immenso mondo del web 2.0.

Nella grande cucina, messa a disposizione da Zanussi professional e intitolata a Ugo Tognazzi, si alterneranno ai fornelli per tutta la giornata, con l’ausilio delle pentole a 5stelle dell’azienda Agnelli, dei grandi nomi d’eccezione della ristorazione italiana: lo Chef Gian Luca Tomasi, lo Chef Alessandro Cozzolino dell’Orient Express, la Lady Chef Mara Zanetti Martin, lo Chef Corrado Corti dell’Orient Express e la “strana coppia” lo Chef Fabio Campoli, Presidente del Club dei Buongustai con l’attore, Chef d’eccezione e testimonial di GUSTO, GianMarco Tognazzi, per una due ore non-stop dedicata al racconto letterario-gastronomico-culinario del padre Ugo, grande attore e noto gastronomo.

La manifestazione è anche un appuntamento imperdibile per chi, girovagando tra calli e campielli della città lagunare, troverà una serie di qualificati Eventi Fuori Salone. Coinvolti i migliori ristoranti, catene alberghiere, esercizi pubblici, famose osterie e gastronomie della laguna ad omaggiare GUSTO con piatti preparati ad hoc, cene a tema e aperitivi per un vero e proprio itinerario culinario.

Dal sito della manifestazione è possibile scaricare il programma della manifestazione e del Fuori Salone e prenotare gratuitamente i numerosi showcooking: www.biennaledelgusto.it

image_pdfimage_print