Le 10 idee per Sigep: a Rimini dal 20 al 24 gennaio

maitres chocolatier in gara
World Chocolate Masters, il via alla selezione finale
18 gennaio 2018
Gasthof Waldruhe: le buone storie di cucina altoatesina
22 gennaio 2018
image_pdfimage_print

Ci sono in calendario oltre 900 eventi a Sigep 2018, in programma a Rimini dal 20 al 24 gennaio. Sul sito della manifestazione si possono trovare tutte le proposte delle cinque giornate, ma noi ne abbiamo selezionate dieci a cui non rinunciare.

Pastry&Culture – Padiglione D5
Un’area esclusiva dedicata all’alta pasticceria italiana organizzata da Conpait – Confederazione Italiana Pasticceri e promossa da Italian Exhibition Group.
Sabato 20 gennaio dolci specialità regionali saranno al centro delle prove degli chef della Federazione Italiana Cuochi, che realizzeranno dessert al piatto che esaltino le diverse tipicità del Belpaese.
Il 2018 è l’anno del Tiramisù, proclamato dolce simbolo dell’Italia per il nuovo anno. Per festeggiarlo, domenica 21 gennaio si svolgerà il Tiramisù Talent Show: i maestri pasticceri ne offriranno una personale interpretazione.
Specialità regionali sarà, infine, il focus di martedì 23 gennaio con una ‘passerella’ dei dolci della tradizione italiana interpretati da delegazioni regionali Conpait con fantasiose declinazioni del Panettone, ambasciatore del dolce artigianale made in Italy in tutto il mondo, e del Tiramisù.
www.sigep.it

Il gelato in fiore – Padiglione A3 area015
I Maestri della gelateria italiana, riuniti nell’associazione presieduta da Candida Pelizzoli, propongono il Gelato in fiore, con diverse varietà di fiori commestibili, frutto di un percorso di ricerca teso ad individuare le migliori modalità di lavorazione e gli abbinamenti più appropriati per esaltarne aromi, sapori ed estetica.
Arnaldo Conforto, responsabile ricerca e sviluppo dell’Associazione dei Maestri della Gelateria Italiana, ricorda infatti “come i fiori in cucina vengano utilizzati da sempre in quanto, soprattutto se freschi, garantiscono abbinamenti di aromi e fibre dai risultati sorprendenti”.
www.maestridellagelateriaitaliana.it

Sette maestri pasticceri per Frigoloso – Padiglione B5 area 171
Gabriele Bozio, Alfonso Pepe, Diego Crosara, Gino Fabbri, Paolo Sacchetti, Gianluca Fusto, Gabriele Vannucci: un autentico parterre de roi della pasticceria italiana quello che terrà a battesimo Frigoloso, il nuovo olio per friggere dedicato alla pasticceria, creato da Olitalia in collaborazione con Cast Alimenti e Accademia Maestri Pasticceri Italiani.
Il debutto di Frigoloso avviene a SIGEP, dove Olitalia sarà presente per la prima volta, in cui si alterneranno, da sabato 20 a mercoledì 24 gennaio, i maestri pasticceri con show-cooking dedicati all’hashtag #friggisenzapensieri che verrà lanciato in quell’occasione. Un ricettario dei dolci di Carnevale sarà a disposizione del pubblico che utilizzerà l’hashtag.
www.olitalia.com

I libri da Carpigiani – Padiglione C1 area 61
Dopo il successo del 2017 tornano le presentazioni di libri dedicati alla cultura del gelato artigianale. Si inizia il 20 gennaio alle 16.30 con I Quaderni di Alice – Nuova dimensione del Gelato Soft, a cura di Alice Vignoli, docente Carpigiani Gelato University, in collaborazione con Roberto Luraghi e Antonio Amati di Vanilla prelibata gelateria. Il libro è pubblicato da Editrade e sarà introdotto da Franco Cesare Puglisi che ne è il direttore editoriale.  A seguire il 21 gennaio sempre alle 16.30 Luciana Polliotti, storica e curatrice del Gelato Museum Carpigiani, incanterà il pubblico con Il Genio del Gelato, il romanzo dedicato alla vita rocambolesca di Procopio Cutò De Coltelli che aprì alla fine del XVII secolo la prima gelateria dell’epoca moderna a Parigi.
Le presentazioni si concluderanno il 22 gennaio alle 16.30 con la presentazione di “Ispirazioni. Tecniche di decorazione in pasticceria” edito da Chiriotti Editore con gli autori Carmelo Moffa e Antonio Capuano, pluripremiati pasticceri, e Livia Chiriotti.
www.carpigiani.com

Julius Meinl, lo storico caffè viennese degli artisti – Padiglione D3 area 007
Il debutto di Julius Meinl a Sigep coinvolge tre grandi nomi per una serie di appuntamenti da non perdere: polvere di stelle e anche di caffè per lo chef stellato Cristiano Tomei che lunedì 22 interpreterà in cucina il 1862 con un’ irresistibile ricetta dolce;  il bartender Giorgio Vicario martedì 23 pomeriggio preparerà in diretta i cocktail più creativi ispirati dal Cold Brew; Christina Meinl – secondo vicepresidente di SCA (Specialty Coffee Association) e Head of Innovations and Digital Marketing Julius Meinl, nonché rappresentante della quinta generazione della famiglia – lancerà al pubblico specializzato l’esclusivo concetto The Originals nella mattinata di martedì 23.
www.meinlcoffee.com

La bontà s’impara. Storia di una pasticceria sostenibile – padiglione B5 stand 030
Nel contesto del progetto sociale di eccellenza dolciaria in collaborazione con Agugiaro & Figna, la Pasticceria Giotto insieme ad alcuni pasticceri del carcere di Padova presenteranno, lunedì 22 alle ore 11,30, le proprie regole di qualità che applicano per imparare a rispettare gli ingredienti giusti e creare dolci di qualità.
Inoltre Agugiaro&Figna proporrà, per tutto il periodo di Sigep, una ricca degustazione delle “7 note”, primizie dolciarie realizzate con le sette referenze di farine della linea dolciaria Le Sinfonie.
www.agugiarofigna.com

Sensory Academy – Padiglione D3 area 21/61
Vorreste portarvi a casa l’esperienza di qualche gioco sensoriale da fare con gli amici? C’è un nuovo modo per proporre un prodotto a un cliente?
Se così è Sensory Academy fa al caso vostro, con microseminari costruiti sulla vostra percezione, giochi con caffè intriganti, gelato innovativo, cioccolato eccellente, grappa, acqueviti e amari firmati, biscotti generati con lievito madre e, per finire, un banco di assaggio modello Stratus Tasting sugli stili dell’espresso.
A proporre queste iniziative veloci e coinvolgenti sarà la Conferenza delle Accademie, il gruppo costituito nell’ambito dei Narratori del gusto da Alma, la scuola internazionale di cucina italiana, Accademia Gualtiero Marchesi, Iiac Academy, Illy Università del Caffè, Lavazza Training Center, Cremonini Academy, Carpigiani Gelato University, Mumac Academy e Bazzara Academy.
www.assaggiatori.com

Pizza, pane e pasticceria – Padiglione B7 area 37
Molino Piantoni racconta la storia di cinque generazioni che si sono susseguite alla ricerca della qualità, grazie agli ospiti che si alterneranno tra pizza, pane e pasticceria: il maestro Franco Pepe, artigiano orientato all’innovazione e alla sperimentazione nel rispetto della tradizione, nei giorni 21 e 22 gennaio; Gianni Mazza, noto maestro panificatore, dal 20 al 24; il maestro Armando Palmieri, pasticcere napoletano sempre alla ricerca di nuove combinazioni anche fuori dal nostro Paese, presente dal 20 al 23, Alessandro Servidio, maestro pizzaiolo dal 20 al 24 gennaio.
www.molinopiantoni.it

SiBreakfast – Padiglione D1 area 108
Volete sapere tutto, ma proprio tutto sulla prima colazione? Nello spazio Sirea a Sigep viene presentato l’innovativo catalogo, con oltre 300 referenze, per allestire il migliore dei breakfast negli hotel. Suggerimenti utili, piccoli assaggi, una copia di SiBreakfast, il magazine dedicato alla prima colazione vi aspettano.
www.sirea.it

#nontoccatemilapadella – Padiglione C3 area 093
Cresce il movimento ideato da Angelo Agnelli, con la collaborazione di Maurizio Di Dio, per difendere e valorizzare l’attrezzo simbolo del cibo italiano. Anche a Sigep sarà possibile firmare virtualmente il manifesto di #nontoccatemilapadella e conoscere, oltre che la linea di pentole professionali della storica azienda bergamasca, le attrezzature che fanno parte del catalogo Agnelli Complements, in collaborazione con  Cambro, Probbax, Rosseto, PolyScience e Hamilton Beach.
www.pentoleagnelli.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

image_pdfimage_print