Le eccellenze del Friuli Venezia Giulia, al Castello di Spessa

Cooking for Art fa rotta verso il Centro Sud
23 giugno 2016
Curiosi di sapere le tendenze evolutive nell’ospitalità?
24 giugno 2016
image_pdfimage_print

Tra i numerosi ospiti illustri che hanno varcato la soglia del Castello di Spessa, figura anche Giacomo Casanova invitato dal Conte Luigi della Torre Valsassina, nell’inverno del 1773. Al famoso seduttore piacquero tanto i vini della zona, da definirli “di qualità eccellente”, ma senza smentire la sua fama, visto che intrattenne una liaison con Sgualda, giovanissima vedova al servizio del Conte. Un contesto di straordinaria bellezza quello del medievale Castello di Spessa a Capriva del Friuli con un impianto trecentesco di suggestive cantine di affinamento considerato il più antico del Collio Goriziano, che ospiterà il prossimo 12 luglio l’esclusivo Dinner Show del cartellone estivo dei Concerti del Gusto 2016 di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori.
Attraverso 20 chef, 22 tra vignaioli e distillatori, e 14 artigiani del gusto, saranno rappresentati in un’ampia e nutrita selezione tutto ciò che di meglio propone l’eno gastronomia regionale del Friuli Venezia Giulia. Uno straordinario percorso del gusto in 20 tappe firmate dagli chef dei 20 ristoranti del gruppo, con show-cooking ad alto tasso di creatività, anche per celiaci e vegetariani, insieme ad altrettanti vignaioli che proporranno raffinati abbinamenti fra cibi e vini.

????????????????????????????????????

Ecco il percorso tra piatti e vini: Al Bagatto di Trieste: Gazpacho e mare con Sauvignon di La Viarte; Al Gallo di Pordenone: Perla di tonno in tempura con pappa al pomodoro e basilico con Collio Bianco di Edi Keber; Al Grop di Tavagnacco: Tortelli alle erbe con Friulano di Livio Felluga; Al Lido di Muggia: Gamberi al vapore con Montasio e balsamico con Prindis di Villa Parens; Al Paradiso di Paradiso: “Cjalsons” alle albicocche con radici di liquirizia con Braide Alte di Livon; Al Ponte di Gradisca d’Isonzo: Gnocchetti con ricotta di bufala friulana e fasolari con Friulano di Di Lenardo; All’Androna di Grado: Sarda impanata, purea di fagioli, radicchietto e cipolla rossa ubriaca con Molamatta di Marco Felluga-Russiz Superiore; Da Nando di Mortegliano: Crema di zucchine, i suoi fiori e capesante con Torre Butria del Castello di Buttrio; Carnia di Venzone: Anellino di crepes al raguttino di verdure e culis di pomodoro con Pinot Bianco di Le Monde; Costantini di Tarcento: Dadolata di manzo nostrano al timo con salsa “Costantini” con Pinot Nero di Jermann; Da Nando di Mortegliano: Le tagliatelle di seppia nel bosco con Schioppettino di Petrussa; Da Toni di Gradiscutta: Petto di faraona ruspante con funghi gialletti con Pinot Nero di Forchir; Ilija di Tarvisio: Cubo di collo, maialino marinato all’arancio anice stellato e miele, cotto a bassa temperatura con purea di zucca con Vistorta Rosso di Vistorta; Là di Moret di Udine: Sushi di pezzata rossa con Franconia di Ronco delle Betulle; La Subida di Cormòns: I mlinci, pasta fatta in casa leggermente abbrustolita. L’orto e la dadolata d’oca con Plus di Bastianich; La Taverna di Colloredo di M.Albano: Ravioli caserecci ai basilici di Bonni con Sauvignon Del Cerò di Venica&Venica; Lokanda Devetak di San Michele del Carso: Ravioli alle nostre erbe con pesto all’erba amara con Vitovska di Zidarich; Sale e Pepe di Stregna: Tipico (fagiolini e salsiccia) con Schioppettino di Ermacora; Vitello d’Oro di Udine: Il crudo del pesce che c’è… con Ribolla Gialla di Eugenio Collavini. In omaggio alla location, Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori dedicherà una tappa del suo percorso del gusto al Ristorante del Resort La Tavernetta al Castello, che presenterà Bottone di patate ripieno di noci e basilico su acqua di pomodori e fagiolini abbinato al Sauvignon Collio del Castello di Spessa.

FVG Via dei Sapori_dinner show_ph A DellaRossa 2

Prevista inoltre una cena spettacolo allestita nel parco storico che circonda il maniero, ora elegante Resort, circondato dalle vigne della tenuta, fra cui si snodano le 18 buche del Golf Country Club Castello di Spessa. Un’opportunità nella quale degustare i prodotti, i dolci, i gelati, il caffè, le grappe degli artigiani del gusto, partner dei ristoratori di Friuli VG Via dei sapori: l’Aceto di Sirk; i salumi d’oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio di Dentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOK Dall’Ava; le golosità a base di trota di FriulTrota di San Daniele; i formaggi della Latteria di Cividale; il baccalà mantecato, battuto nel Mulino con macine a pietra Zoratto 1450; i pani de Il Forno di Rizzo di Tarcento; i dolci della Pasticceria Simeoni di Udine; la Gubana Maria Vittoria di Dall’Ava Bakery; i gelati della Gelateria Scian di Cordenons; il caffè di Oro Caffè di Udine; i tartufi di Muzzana Amatori Tartufi. E ancora, i cocktail a base di distillati Nonino e le pregiate grappe e distillati della storica azienda.
La cena inizia alle 20.00. L’entrata sarà consentita fino alle 21.00. È gradito l’abito elegante. Il costo è di 55 €.

Informazioni: Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori: Tel 0432 538752 – info@friuliviadeisapori.it – www.friuliviadeisapori.it

Luca Bonacini
bonaciniluca@gmail.com

image_pdfimage_print