L’Italia sul podio del New York Food Film Festival

Bellavista, new air on wine
15 febbraio 2014
www.ristorazionecatering.it
Black Celebration: un riso di notte, dal mare
16 febbraio 2014
image_pdfimage_print

La creatività italiana riesce sempre a imporsi all’estero, vedasi, arte, motori, e gastronomia, riservandoci inaspettate soddisfazioni, e iniezioni di autostima, di cui in giro c’è un gran bisogno. Un prestigioso riconoscimento è stato attribuito nel corso del New York Food Film Festival appena concluso, da una prestigiosa giuria di esperti, che ha riconosciuto il brillante lavoro dell’ agenzia italiana, “Aromicreativi”, già nota per aver realizzato raffinati cortometraggi, con i quali si è distinta in questi anni evocando suggestioni legate al mondo enogastronomico e non solo. I due video italiani selezionati, presentati a New York e a Chicago, durante la rassegna che raccoglie i migliori esempi di videomaking nel mondo food, erano: “That’s Mandorlato” e “La Fermentazione del Rispetto”, realizzato per la chef stellata Cristina Bowerman (ristorante Glass Hostaria*, a Roma) e presentato durante l’edizione 2013 di Identità Golose Milano. Ad aggiudicarsi l’ambito Best Food Porn Award 2013, è stato il video “That’s Mandorlato”, realizzato dall’agenzia per la Casa del Dolce di Cologna Veneta, descritto dal Festival americano come “in grado di raccontare come un prodotto locale tradizionale riesca a rinnovarsi utilizzando le tecnologie, ma senza dimenticare la propria storia”. Un riconoscimento che premia il video che meglio valorizza la rappresentazione estetica/pubblicitaria in ambito enogastronomico, una rappresentazione seducente e attraente di un cibo, un prodotto o un’azione in cucina. Ancora una volta la capacità cognitiva di creare e inventare coniugando fantasia e innovazione ha premiato un gruppo di lavoro italiano. Aromicreativi è una agenzia di comunicazione specializzata nel mondo food, hospitality & lifestyle, che ha realizzato lavori di altissima qualità per Giancarlo Perbellini, Anthony Genovese, Simone Padoan, Matteo Torretta, per i ristoranti Il Pagliaccio di Roma, il 12 Apostoli di Verona, Savini di Milano, con un’attenzione particolare alla fotografia e al videomaking creativo, servizi che si affiancano a quelli di digital PR e di comunicazione sul web e sui social media.

 

 Luca Bonacini

image_pdfimage_print