LSDM a New York, il 17 e 18 maggio

Blending Experience al Salone del Libro
14 maggio 2016
Il Cuoco da Fiera o la Fiera del Cuoco?
16 maggio 2016
image_pdfimage_print

Gli Stati Uniti sono la patria degli acronimi e questa sarà dunque la consacrazione ufficiale del cambio di nome che Barbara Guerra e Albert Sapere hanno voluto per le Strade della Mozzarella: LSDM infatti, dopo il successo di Paestum, infatti, porterà il congresso gastronomico che celebra la dieta mediterranea a New York il 17 e 18 maggio.
Lo a con le sue storie di artigiani del gusto, pizzaioli, cuochi e produttori delle migliori eccellenze gastronomiche.
Sono 11 i cuochi e i pizzaioli che si alternano sul set gastronomico allestito presso lo showroom di Agnelli USA, l’azienda americana di Pentole Agnelli, sulla 5th avenue nel cuore del Flat Iron district.
Il 17 maggio è la volta di: Massimo Carbone, Presidente AICNY – New York; Massimo Bebber, Le Cirque – New York; Pasquale Cozzolino, Ribalta – New York; Gaetano Torrente, Burro e Alici – Erbusco (Italia); Alfonso Pepe, Pasticceria Pepe – Sant’Egidio del Monte Albino (Italia).

I Torrente a LSDM

Durante la giornata si susseguiranno approfondimenti dedicati alla mozzarella di bufala, alla pasta di Gragnano, al caffè napoletano ed all’olio extravergine d’oliva. Uno spaccato sulla cultura gastronomica italiana sarà introdotto da Fabio Parasecoli.
La seconda giornata, il 18 maggio, è dedicata interamente alla pizza con gli interventi di: Giulio Adriani – Neapolitan Express – New York; Michele D’Amelio – A Mano – New Jersey; Giorgia Caporuscio – Kesté – New York; Francesco e Salvatore Salvo – San Giorgio a Cremano – Napoli; Franco Pepe – Pepe in Grani. Caiazzo – Caserta; John Arena – Metro Pizza – Las Vegas.

Chiude il congresso Pasquale Torrente del Convento di Cetara (SA) con la sua evoluzione del fritto all’italiana, realizzato con Frienn, l’innovativo olio per friggere di Olitalia.
L’evento, organizzato insieme all’Antico Molino Caputo e in collaborazione con Orlando Food Sales e la partecipazione di Luciano Pignataro e Scott Wiener, si svolgerà presso la sede di Neapolitan Express sulla E 111th Street.

Un’occasione per conoscere in maniera approfondita una parte del grande movimento internazionale della pizza. Diversi stili che hanno tutti alla base la stessa attenzione verso gli ingredienti di alta qualità. L’evento è dedicato ai professionisti del settore. La nostra rivista è media-partner del congresso.

Luigi Franchi
luigifranchi@salaecucina.it

L’immagine di apertura è stata presa in prestito da www.thefoodiefighter.wordpress.com  

image_pdfimage_print