Oltre il buono c’è Golosaria

Iniziative enogastronomica per solidarietà
FeliChic di esserci
27 ottobre 2017
I vini dell'Alto Adige a Roma
Dalle valli alle vette, l’Alto Adige nel calice
30 ottobre 2017
Torna Massobrio con Golosaria
image_pdfimage_print

E adesso tocca a Golosaria! Il lungo e intenso autunno milanese continua a regalarci eventi che celebrano il cibo in tutte le sue forme e declinazioni.
Dall’11 al 13 novembre prossimi sarà la volta di Golosaria, la rassegna ideata e diretta da Paolo Massobrio e Marco Gatti, a farci riflettere sul significato di “buono”.
Oltre il Buono è infatti il concetto che Golosaria vuole trasmettere quest’anno, concetto che va oltre il riconoscimento di una qualità diffusa per raggiungere l’attenzione al benessere che il prodotto reca; oltre il buono significa professionalità dell’oste italiano, economia circolare del cibo; significa condivisione e dimensione storica e culturale.

Molti i temi che si svilupperanno attraverso la narrazione del cibo, l’esposizione, la discussione e la proposta.
Duecento espositori presenteranno le loro specialità, non potrebbero mancare, perché i produttori italiani sono i veri portavoce della qualità. Oltre cento le cantine presenti, senza vino il discorso sarebbe incompleto.
Ma, accanto a loro, una nutrita rappresentanza del mondo dell’agricoltura, con giovani imprenditori che, con idee innovative, spiegheranno come dal recupero della tradizione si possa dare vita a nuove tendenze. E, naturalmente, si parlerà di cucina, della grande cucina italiana degli osti italiani, fatta di innovazione e sperimentazione, attraverso un fitto programma di showcooking e aree dedicate al BBQ e all’arte bianca.

Una novità per Golosaria, l’Arte Bianca sarà protagonista con 10 appuntamenti con la pizza contemporanea dove gli esperti di Petra sveleranno i segreti di questa filosofia dichiarata nel 2012 in un Manifesto.
Nel corso della manifestazione saranno presentati tre libri molto interessanti. Attesi come ogni anno Il Golosario 2018 e Il Gatti Massobrio 2018, la consueta guida per turisti enogastronomi che raccoglie tutto ciò che di meglio ruota attorno all’universo del gusto e il taccuino dei ristoranti d’Italia che, alla sua terza edizione, offre ben 3000 segnalazioni dei migliori locali. Accanto a questi must dell’editoria gastronomica un nuovo libro scritto da Valentina Masotti e Massimo Biloni che rende omaggio a uno degli alimenti più graditi della cucina italiana, il riso. Il Libro del Riso Italiano è la prima guida completa per conoscere il riso italiano e le sue varietà, degustarlo, cucinarlo e acquistarlo direttamente dai produttori.
Il viaggio oltre il buono di Golosaria si svolgerà negli spazi del Mi.Co – Milano Congressi, e ci svelerà le grandi tendenze in atto nel mondo dell’agroalimentare, un girotondo con al centro la filiera e tutt’intorno i suoi artefici.

Info: https://www.golosaria.it/mila2017

Marina Caccialanza

image_pdfimage_print