Cresce l’attesa per partecipare a Street Dinner a Ferrara

Polemiche all’evento Fipe sul codice del Turismo
10 maggio 2011
Progetto NuAge: dieta perfetta contro la senilita’
11 maggio 2011
image_pdfimage_print

“Street dinner”, l’evento gastronomico itinerante ferrarese, ritorna quest’anno nella serata di sabato 3 settembre, per bissare il successo della prima edizione 2010: sold out dei 300 post disponibili, oltre 150 camere d’albergo in lista d’attesa e richieste di partecipazione da tutto il mondo.
I 400 ammessi all’evento di settembre dovranno indossare un abbigliamento rigorosamente bianco, o di tonalità simile: l’accostamento più azzeccato con lo spirito di Street Dinner otterrà un premio speciale degli organizzatori.
La serata è organizzata come un percorso a tappe scandito dagli sms, che segnaleranno dapprima la location dell’aperitivo di benvenuto, e guideranno man mano gli ospiti nella ricerca di tavoli e sedie take away, della borsa Street Dinner Bag contenente il menù a base di carne (o pesce) e tutto il necessario per imbandire la tavola.
L’ultimo messaggio svelerà il luogo della cena. Nel 2010, per la prima volta nella storia di Ferrara, il selciato davanti alla cattedrale di San Giorgo è stato lo scenario della cena sotto le stelle, apparecchiata su 150 tavolini.
Tutte le novità (come “Best view”, il punto d’osservazione privilegiato per pochi fortunati) si potranno scoprire passo passo iscrivendosi alla newsletter  di http://www.streetdinner.info/, o su Facebook e Twitter. Street Dinner è prenotabile on line o direttamente all’agenzia Link Tours, dove si possono prenotare pacchetti turistici che comprendono anche il pernottamento in hotel.

Per saperne di più: http://www.streetdinner.info/

image_pdfimage_print