Peperone di Carmagnola, il Piemonte mette in mostra i suoi gioielli

Buoni auspici per le vendemmie 2013
28 agosto 2013
Dolce salato di sogliola, mozzarella di bufala e cipolle
29 agosto 2013
image_pdfimage_print

A Carmagnola, nei pressi di Torino, ogni anno si celebra una delle sagre gastronomiche più frequentate in Italia, nota ancor prima che gli eventi legati al cibo diventassero di moda. Basti pensare che siamo giunti alla 64ma edizione.

Si tratta della Sagra del Peperone di Carmagnola, così denominata, appunto, perché è proprio in questa località che nasce questo incredibile prodotto della terra piemontese, tra i più apprezzati al mondo. Si tiene dal 30 agosto all’8 settembre, una settimana piena di iniziative non solo gastronomiche, con interventi musicali, comici, anche istituzionali, il tutto in un ambiente di festa di fine estate che galvanizza e prepara alla nuova stagione lavorativa nel migliore del modi.

Tra le iniziative più inerenti al prodotto protagonista segnaliamo il Concorso del Peperone, riservato ai produttori dell’area di coltivazione del Peperone di Carmagnola che premierà gli esemplari più pesanti dei quattro ecotipi locali: quadrato, lungo o corno di bue, trottola e tumalicot.
Da non perdere poi durante tutta la giornata conclusiva di domenica 8 settembreProfumo di Peperone” con la preparazione continua (da qui il nome) di peperoni arrostiti con Acciughe di Laigueglia e Aglio di Caraglio, una vera apoteosi che lascia la fragranza di quanto cucinato per giorni a seguire.

Per tutte le informazioni sugli eventi, attraverso il sito del Comune di Carmagnola si trova il programma dettagliato della manifestazione: http://www.comune.carmagnola.to.it/sagradelpeperone

 

Aldo Palaoro

 

image_pdfimage_print