Il Prosecco di Conegliano Valdobbiadene incontra i professionisti del vino

Nasce il Marchio di qualità Sicilia
15 ottobre 2012
Tre bicchieri per il Bardolino Le Vigne di San Pietro
16 ottobre 2012
image_pdfimage_print

prosecco-valdobbiadene“Il canale horeca e quello dei grossisti rappresentano oltre il 50% del mercato nazionale, che corrisponde al 60% della produzione”: è da questo dato evidenziato da Innocente Nardi, Presidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, che si muovono gli obiettivi di promozione, divulgazione e conoscenza della denominazione, rivolti ai professionisti del vino.

Un progetto, quello del Consorzio, che mira a qualificare sempre di più il prodotto e che ha visto nei giorni scorsi 16 professionisti di Vinarius, l’Associazione delle Enoteche Italiane, partecipare a un educational tour alla scoperta delle colline docg, del metodo di spumantizzazione del Conegliano Valdobbiadene e dei produttori: particolare interesse è stato riscontrato dagli ospiti per la tipologia “Rive”, espressione delle singole sottozone, nuova tipologia introdotta con la docg.

Il prossimo incontro si terrà dal 20 al 27 ottobre con l’iniziativa “Prosecco Superiore Docg: Degustazioni Romane” che coinvolgerà 17 enoteche associate all’ “Arte dei Vinattieri” e si concluderà con una grande degustazione aperta al pubblico presso il Palazzo Rospigliosi.

Per saperne di più: www.prosecco.it

image_pdfimage_print