Rivivi il Medioevo, a Castell’Arquato (PC)

A tavola sulla spiaggia, anche per solidarietà
1 settembre 2016
FoodLaw, la tutela della creatività in cucina
5 settembre 2016
image_pdfimage_print

La manifestazione, molto nota nel panorama europeo delle feste rievocative a tema medievale, giunge quest’anno all’undicesima edizione, e lo fa presentandosi all’insegna delle tante novità proposte dalla Pro Loco di Castell’Arquato in collaborazione con la Scuola d’Arme Gens Innominabilis.
Lo scenario è quello del borgo medievale di Castell’Arquato (PC) dove, il 10 e 11 settembre, le vie e le piazze torneranno agli antichi fasti, calpestate da zoccoli di cavalli bardati e passi di uomini in abiti e armature dell’anno Mille.
Saranno più di 800 i figuranti provenienti da ogni parte d’Europa che animeranno le vie del borgo, ricostruendo accampamenti civili e militari, suonando melodie dell’epoca, esibendosi in duelli e proponendo mercanzie artigianali.
Uno dei momenti più originali lo si potrà vivere domenica 11 settembre, ai piedi del Torrione Farnese, con il Palio della Cucina Storica, dove cinque compagnie si sfideranno nella preparazione di un piatto della tradizione medievale i cui ingredienti rimarranno segreti e verranno consegnati esclusivamente all’inizio gara.
Il programma è molto ricco, e perfetto per gli appassionati di fotografia che potranno poi partecipare ad un apposito concorso fotografico, a cominciare dall’anteprima di venerdì 9 settembre che vede protagonista la moda e la cucina: grazie alla collaborazione instaurata quest’anno tra gli organizzatori e Vestioevo di Michela Renzi, lo storico parco arquatese farà da cornice a “Il gusto del ‘400 tra moda e cucina” una suggestiva sfilata in abiti quattrocenteschi realizzati dalla stessa Renzi e che accompagnerà il pubblico in degustazioni medievali.
Poi il via alle rievocazioni storiche, il cui programma potete leggere qui, in ogni dettaglio.

image_pdfimage_print