S.Pellegrino Sapori Ticino incontra Berlino

image_pdfimage_print

La settima edizione della manifestazione incontra le idee e le avanguardie degli chef di Berlino.

È prevista per il 26 febbraio l’apertura della settima edizione di S.Pellegrino Sapori Ticino, la nota manifestazione che fin dal suo esordio, nel 2007, si è presentata come punto di riferimento per la ristorazione e l’ospitalità del Ticino, territorio affascinante da scoprire lentamente, un’esperienza alla volta, un boccone alla volta. Ma il Ticino è anche terra di confine, di idee in fermento, di trasformazione e d’avanguardia: alla luce di questo imprinting, quest’anno la kermesse vivrà del gemellaggio con una delle città europee simbolo del cambiamento, Berlino, apprestandosi a diventare un punto fermo tra i grandi eventi di enogastronomia.

Berlino, la città dai mille volti, dalle infinite sfumature e voci che si incontrano nella geografia dei suoi palazzi, dei suoi musei, dei suoi teatri: dal 9 novembre 1989 ne ha fatta di strada, con la sua anima ricucita, un pezzetto alla volta, dalla sua gente, questa città che abbiamo tutti studiato sui libri di storia senza mai leggerla davvero. Oggi la capitale tedesca si pone sul panorama internazionale anche per la cucina di qualità, fatta non solo di stinco e patate, ma generosamente dinamica e aperta, alla riscoperta delle proprie radici come alla contaminazione innovativa.
Dany Stauffacher, ideatore e organizzatore di S.Pellegrino Sapori Ticino dichiara “Sono felice di questa nuova ed entusiasmante sfida che vede una delle città più cosmopolita e all’avanguardia d’Europa incontrare il Ticino, per esprimere il meglio dei due territori. Il 2013 sarà anche un’occasione speciale per portare i nostri chef a Berlino e in seguito ospitare in Ticino i bravissimi e innovativi colleghi tedeschi”.
Nel 2012 Berlino ha visto avvicendarsi circa 24 milioni di presenze sul suo territorio e l’Italia è tra i mercati più attivi nel flusso turistico: questo incessante sviluppo coinvolge anche il mondo enogastronomico, attraendo a sé chef giovani, bravi e ambiziosi, che l’hanno trasformata in una vera e propria capitale gourmet – le 16 stelle assegnate a 13 ristoranti berlinesi dalla Guida Michelin nel 2012 ne sono la conferma.  “A Berlino non ci si limita a cucinare, qui si sperimentano gusti e sapori” afferma il CEO di visitBerlin Burkhard Kieker.

[nggallery id=77]

Sapori che fino al 12 maggio 2103 si mescoleranno in un avvicendarsi di eccellenze tra il Ticino e Berlino con un ricchissimo calendario:

  • Martedì  26 e mercoledì 27 febbraio S.Pellegrino Sapori Ticino è a Berlino; ai fornelli gli chef Marco Ghioldi (Hotel Splendide Royal di Lugano), Dario Ranza (Villa Principe Leopoldo Hotel&Spa di Lugano), Lorenzo Albrici (Locanda Orico di Bellinzona), Egidio Iadonisi  (Swiss Diamond Hotel di Vico Morcote), Andrea Bertarini (Ristorante Conca Bella di Vacallo), Alessandro Fumagalli (Grand Hotel  Eden di Lugano).

 

  • Dal 7 aprile al 12 maggio, invece, hanno luogo le cene in Ticino con gli chef  berlinesi

07 Aprile – Kurhaus Cademario Hotel & Spa****S, Cademario.  Lo chef Franco Passoni accoglie gli chef Ivo Adam, Andrea Bertarini, Antonio Fallini, Marco Ghioldi, Egidio Iadonisi, René Nagy, Dario Ranza.

14 Aprile – Villa Principe Leopoldo Hotel&Spa*****, Lugano. Lo chef Dario Ranza accoglie lo chef Christian Lohse del Ristorante Fishers Fritz dell’Hotel Regent Berlin, 2 Stelle Michelin, 17 Gault Millau.

21 Aprile – Villa Orselina *****, Orselina – Locarno. Lo chef Antonio Fallini accoglie lo chef Sebastian Völz del Ristorante Die Quadriga dell’Hotel Brandenburger Hof.

22 Aprile – Ristorante Seven, Ascona. Lo chef Ivo Adam accoglie lo chef Michael Kempf del Ristorante Facil del Mandala Hotel, 1 Stella Michelin, 17 Gault Millau.

28 Aprile – Hotel Splendide Royal*****, Lugano. Lo chef Marco Ghioldi accoglie lo chef Hendrik Otto del Ristorante Lorenz Adlon Esszimer dell’Hotel Adlon Kempinski, 2 Stelle Michelin, 17 Gault Millau.

29 Aprile – Swiss Diamond Hotel*****, Vico Morcote. Lo chef Egidio Iadonisi accoglie lo chef Matthias Diether del Ristorante First Floor dell’Hotel Palace Berlin, 1 Stella Michelin, 17 Gault Millau.

5 Maggio – Ristorante Conca Bella, Vacallo. Lo chef Andrea Bertarini accoglie la chef Sonja Frühsammer del Ristorante Frühsammers, 17 Gault Millau.

6 Maggio – Ristorante La Perla, Lugano. Lo chef René Nagy accoglie lo chef Marco Müller del Ristorante Wein Bar Rutz, 1 Stella Michelin, 17 Gault Millau.

12 Maggio – Grand Hotel Eden*****, Lugano. Lo chef Alessandro Fumagalli accoglie gli chef Ivo Adam, Andrea Bertarini, Antonio Fallini, Marco Ghioldi, Egidio Iadonisi, René Nagy, Dario Ranza

E non mancheranno gli eventi glamour collaterali: tre serate che uniranno l’enogastronomia alla musica, il 25 aprile presso il Disco Club WKND di Lugano, il 2 maggio al Beach Lounge di Ascona e il 9 maggio al Lido Bar di Lugano. Due i pranzi uno di pesce: il 20 aprile presso la Locanda del Boschetto di Lugano e l’altro il 27 aprile presso la rinomata Locanda Orico di Bellinzona.

L’intero programma sarà presentato martedì 29 gennaio alla conferenza stampa milanese presso le Sale del Re di Galleria Vittorio Emanuele, dove interverranno Dany Stauffacher, ideatore e organizzatore dell’evento, Burkhard Kieker CEO di Visit Berlin, Marco Barbieri della Divisione Relazioni Internazionali Sanpellegrino e lo chef Andrea Bertarini, 1 stella Michelin, del Ristorante Conca Bella di Vacallo, nel corso della quale la stilista berlinese Fiona Bennett stupirà gli ospiti con le sue strabilianti collezioni di cappelli.
Come in ogni edizione, è forte la collaborazione di aziende partners che sostengono la manifestazione: S.Pellegrino & Acqua Panna, visitBerlin, Cornèrcard, Nestlé Professional, UBS, Alias, Franciacorta di Bellavista, Zanini – Castello Luigi & Vinattieri, Darwin Airline, Davidoff, Birra Ittinger, Arvi, Hugo Dubno, Kai, Les Ambassadeurs, la Città di Lugano con gli Enti Turistici del Lago Maggiore, del Luganese, Mendrisiotto Turismo e Ticino Turismo, Lugano Airport, Rapelli, Riso Gallo, Spaccio Ittico, Ticinowine, Hotellerie & Gastronomie, Gastronomie & Tourisme, Il Caffè, La Tavola, Tessiner Zeitung, Ticinovino, Ticino Welcome, con i vini di Delea, Tamborini, Gialdi e Brivio. Con il patrocinio del Consiglio di Stato della Repubblica e Cantone del Ticino.

www.sanpellegrinosaporiticino.ch
www.visitBerlin.com

 

Alessandra Locatelli

 

 

image_pdfimage_print