San Giovanni d’Asso, due week end in viaggio con il tartufo bianco delle crete senesi

Presentato il libro sulla storia di Acqua San Benedetto e del suo patron, Enrico Zoppas
25 ottobre 2012
A Terra Madre la politica ha preso per mano la gioia
25 ottobre 2012
image_pdfimage_print

veduta-aerea-sangiovanniSan Giovanni d’Asso è una perla nel cuore della Toscana più suggestiva, che accoglie nella sua generosa terra il Tuber Magnatum Pico e il Tartufo Bianco delle Crete Senesi. A questo luogo il Comune di San Giovanni d’Asso in collaborazione con l’Associazione Tartufai Senesi, dedica ogni anno una festa rivolta a tutti gli appassionati del prezioso tubero, nei due fine settimana del 10-11 e del 17-18 novembre si svolge infatti la Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi.

Ma prima di giungere alla meta è giusto assaporare anche il viaggio. Romantico e suggestivo l’arrivo nell’antico borgo a bordo del Treno Natura, antica macchina a vapore che  raggiungerà San Giovanni d’Asso da Siena (domenica 11) e da Grosseto (domenica 18).

Ad attendere i turisti, gli stand e le specialità gastronomiche della 27° Mostra Mercato allestita per le vie del paese e all’interno di alcune stanze del Castello e il Museo del Tartufo.
Coloro che arrivano a San Giovanni d’Asso con mezzi alternativi al Treno Natura sabato 10 e sabato 17 novembre dal centro di San Giovanni d’Asso partirà il BUSsino del Gusto, ovvero un tour degustativo attraverso le aziende e i territori da cui provengono i prodotti tipici passando in mezzo alle Crete Senesi e i suoi suggestivi paesaggi.

A San Giovanni d’Asso però, non c’è solo enogastronomia, molto belli da visitare sono il suggestivo Bosco della Ragnaia e l’Abbazia territoriale di Monte Oliveto Maggiore. Imperdibile una passeggiata nell’Area Archeologica di Pava, scavo iniziato nel 2001 da cui emerge una chiesa di età tardo antica, altomedievale e medievale.

“Abbiamo definito un programma piuttosto vario sia negli eventi che nella componente ricettiva – spiega il Sindaco di San Giovanni d’Asso Michele Boscagliche invitasse gli ospiti e i visitatori a prolungare la permanenza, estendendo così la possibilità di godimento delle nostre eccellenze eno-gastronomiche e offrendo l’opportunità di conoscere anche i luoghi limitrofi. Non è un caso dunque, che proprio a San Giovanni d’Asso nel primo fine settimana di Mostra Mercato si terrà il primo raduno nazionale di camper “Amici del Tartufo”.

Per l’intera durata della manifestazione non mancheranno le degustazioni guidate di tartufo (su prenotazione), le apericene al Museo del Tartufo e per le vie del borgo, la cena-spettacolo al Castello (su prenotazione), gli spettacoli di strada, i momenti di confronto e gli appuntamenti golosi con i sapori senesi. E chissà che non sia proprio uno dei viaggiatori che ha seguito il nostro itinerario alla scoperta del territorio, ad aggiudicarsi il premio in palio al 3° concorso fotografico “OneClikOneWeek”, riservato ai turisti delle Crete Senesi e della Valdorcia e curato dalla Pro Loco di San Giovanni d’Asso.

Per prenotazioni contattare il 3497504247 – 0577718811 (Biancane Servizi al Turismo)

image_pdfimage_print