Scegli la foto per il Premio Casato Prime Donne

Quel fantastico giovedì
16 agosto 2013
I 50 anni del Codex Alimentarius
19 agosto 2013
image_pdfimage_print

Il Premio Casato Prime Donne, ideato da Donatella Cinelli Colombini,  è un premio che onora le donne, la scienza vitivinicola, la fotografia e il giornalismo e premia chi divulga il territorio di Montalcino e i suoi vini. Il principale riconoscimento viene assegnato a donne che hanno valorizzato la presenza femminile nella società e nel lavoro. Fra le vincitrici Kerry Kennedy, paladina dei diritti umani, le suore Cabriniane, primo ordine missionario femminile, le volontarie del Telefono Rosa che aiutano le donne oggetto di violenza,la canoista Josefa Idem, la virologa Ilaria Capua e l’astronauta Samantha Cristoforetti, tutti personaggi femminili che sono di esempio o di aiuto per le altre donne. Nella giuria presieduta da Francesca Colombini,  ci sono Stefania Rossini, Rosy Bindi, Anselma Dell’Olio, Anna Scafuri, Daniela Viglione e Anna Pesenti.

Fino al 30 settembre è aperta la partecipazione alla giuria popolare del Premio, per scegliere la foto più bella dei territori dei vini Brunello e Orcia, una campagna meravigliosa che l’Unesco ha, in parte, iscritto nel Patrimonio dell’Umanità.

Il viaggio, in qualsiasi momento, diventa motivo di approfondimento, riflessione e ammirazione di ciò che ci sta intorno. Ma un viaggio può essere fatto anche attraverso le immagini, e mai come in questo periodo storico siamo travolti dalla quantità di immagini. Allora diventa importante fermarsi, osservare con più attenzione, approfondire. Come nel caso delle cinque foto finaliste al Premio Casato Prime Donne.

Per vedere le 5 immagini finaliste e scegliere la preferita basta cliccare qui http://www.cinellicolombini.it/premio-casatoprimedonne.html , il banner di voto si trova in alto a destra, ci sono anche informazioni sul Premio e  sui vincitori delle passate edizioni. La votazione è aperta dal 30 luglio al 5 settembre. Le immagini finaliste rappresentano il territorio Sud della Toscana dove nascono vini meravigliosi come il Brunello e l’Orcia. Colline dove il lavoro dell’uomo e la natura hanno creato un’armonia perfetta che si è miracolosamente conservata nel tempo. Un territorio fotografato milioni di volte e proprio per questo difficile da ritrarre perché tutto è déjà vu ed è facilissimo cadere nella retorica. Ma non in questo caso! L’invito è quindi quello di uscire dall’imbarazzo della scelta e votare.

Per maggiori informazioni: Casato Prime Donne – Antonella Marconi – 0577 849421 casato@cinellicolombini.it

 

 

 

image_pdfimage_print